L'impronta del gatto

Compra su Amazon

L'impronta del gatto
Autore
Augusto De Angelis
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
5 maggio 2015
Categorie
Un popoloso casamento di piazza del Carmine, a Milano, ricavato da un ex convento. Un susseguirsi di cortili e androni. E, sotto uno di questi, il corpo del giovane Daniele "Dan" Seminari, rampollo di una ricca famiglia venezuelana. È notte e chi trova il cadavere pensa sia bene trasferirlo altrove. Dopo poche ore il corpo viene scoperto, per la seconda volta, davanti a un ingresso secondario di casa Seminari, presso corso Venezia. Il commissario De Vincenzi ben presto viene a conoscenza delle dissolute abitudini di Daniele e dei trascorsi pirateschi della famiglia, trasferitasi a Milano per sfuggire a una sanguinaria faida. O a una maledizione, come mormora qualcuno. A far luce sul caso contribuisce l'inaspettata visita in Questura dell'avvocato Vercelloni. Amico di De Vincenzi, è a sua volta alle prese con due questioni che lo inquietano: come aiutare una giovane cliente a entrare in possesso dell'eredità paterna e, soprattutto, scoprire come diavolo avrà fatto il suo gatto a sporcarsi le zampette di sangue… De Vincenzi, agile e sornione anche lui come un gatto, dovrà mettere a frutto il proprio istinto per risolvere un caso quanto mai insolito.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Augusto De Angelis

Il commissario De Vincenzi. La prima inchiesta. Il banchiere assassinato (Fogli volanti)

Il commissario De Vincenzi. La prima inchiesta. Il banchiere assassinato (Fogli volanti) di

È notte. De Vincenzi è al lavoro nel suo ufficio. Riceve la visita inaspettata di Giannetto Aurigi, un suo amico. Costui, dopo avere assistito alla Scala ai primi due atti dell'Aida, aveva lasciato il teatro per vagabondare fra le vie nebbiose della città. Ma proprio nell'appartamento di Aurigi è stato commesso un omicidio... La prima inchiesta, in ordine di tempo (1935) del popolare commissari...

Il commissario De Vincenzi. Quattro inchieste (Fogli volanti)

Il commissario De Vincenzi. Quattro inchieste (Fogli volanti) di

Quattro inchieste del famoso Commissario milanese: La barchetta di cristallo, Il banchiere assassinato, Giobbe Tuama & C., Il mistero di Cinecittà. Carlo De Vincenzi indaga fra le brume del capoluogo lombardo e, in un'occasione, anche tra le star del cinema nella Capitale. Secondo di una serie di volumi dedicati al Commissario della Mobile milanese.

Il commissario De Vincenzi. Cinque inchieste (Fogli volanti)

Il commissario De Vincenzi. Cinque inchieste (Fogli volanti) di

Cinque inchieste del famoso Commissario milanese: L'impronta del gatto, Il mistero delle tre orchidee, L'albergo delle tre rose, Sei donne e un libro, Il candeliere a sette fiamme. Un classico del giallo italiano ambientato tra le vie nebbiose e fredde della Milano tra le due guerre. Primo di una serie di volumi dedicati al Commissario della Mobile milanese.

Il canotto insanguinato (La memoria)

Il canotto insanguinato (La memoria) di

Sospettato di avere ucciso l’amante viene fermato a Milano il giovane russo Ivan Kiergine. A Sanremo infatti è stato ritrovato sulla spiaggia un canotto con una pozza di sangue, una borsetta con la cerniera di rubini, un impermeabile rosso, ma l’uomo nega che la donna sia morta e sembra disperato. Inizia così questa indagine in trasferta del commissario De Vincenzi, considerato il primo vero de...

La barchetta di cristallo (La memoria)

La barchetta di cristallo (La memoria) di

Un gioiello venuto dalla Cina; e due case, due stili di vita, due morti: il Commissario De Vincenzi è l'unico a capire che quel gingillo di apparenza banale, tragicamente, li collega. Un nuovo romanzo dell'inventore del giallo italiano.

L'albergo delle tre rose (La memoria)

L'albergo delle tre rose (La memoria) di

In un albergo popolato di strani figuri che si dedicano, la notte, al gioco d'azzardo, è stato ucciso, prima pugnalato e poi impiccato, un giovane inglese. Seguono a questo altri omicidi, mentre arriva in albergo un avvocato, anch'egli inglese, che deve leggere agli eredi un testamento la cui validità è, misteriosamente, sottoposta alla presenza di tre bambolette di porcellana. E in questa atmo...