I Vivi e i Morti un'indagine del commissario Ricciardi

Napoli, ottobre 1930.
Luigi Alfredo Ricciardi è un Commissario della Regia Questura e vede i
morti, quelli periti per cause violente, mentre reiterano e ripetono all’infinito
gli ultimi gesti e le ultime parole, prima di morire.
In una città dove coesistono mille contraddizioni e dove il fascismo si fa
sempre più arrogante, si ritroverà a dipanare la matassa di una serie di
delitti in cui la vendetta è solo una parte della verità.
Il fumetto, scritto da Alessandro Di Virgilio e disegnato da Emanuele Gizzi,
è l’adattamento del racconto omonimo, qui trasformato nel prequel de “Il
senso del dolore”, il primo romanzo della fortunata serie nera del Commissario
Ricciardi, scritta da Maurizio de Giovanni e attualmente pubblicata
da Einaudi.
INCONTRA

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Alessandro di Virgilio

I Vivi e i Morti un'indagine del commissario Ricciardi

I Vivi e i Morti un'indagine del commissario Ricciardi di

Napoli, ottobre 1930. Luigi Alfredo Ricciardi è un Commissario della Regia Questura e vede i morti, quelli periti per cause violente, mentre reiterano e ripetono all’infinito gli ultimi gesti e le ultime parole, prima di morire. In una città dove coesistono mille contraddizioni e dove il fascismo si fa sempre più arrogante, si ritroverà a dipanare la matassa di una serie di delitti in cui la...

Giancarlo Siani... e lui che mi sorride (Libeccio)

Giancarlo Siani... e lui che mi sorride (Libeccio) di

Per le strade di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata una Mehari verde non passa di certo inosservata. Un ragazzo sorridente e tutto d'un pezzo affronta così le sue giornate da cronista e corrispondente precario del Mattino di Napoli: andando in giro a cercare notizie da scrivere senza paura. La camorra, Giancarlo Siani, la guarda dritta negli occhi mentre ne racconta traffici e violenze....