Uno studio in nero

Compra su Amazon

Uno studio in nero
Autore
Ellery Queen
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
3 marzo 2015
Categorie
Uno studio in nero vede uniti due miti della letteratura poliziesca: Ellery Queen e Sherlock Holmes. Tutto ha inizio quando il celebre scrittore-detective riceve un anonimo pacchetto contenente un manoscritto ingiallito redatto da un certo dottor John H. Watson. Ellery è assillato da un contratto editoriale che lo obbliga a consegnare il suo nuovo romanzo il più in fretta possibile, ma la curiosità è più forte degli impegni lavorativi e, facendo i salti mortali, riesce a dedicare un po' di tempo al manoscritto. Anche perché la storia che racconta rappresenta il sogno di ogni appassionato di mystery: ovvero le peripezie cui va incontro l'immenso Holmes nel tentativo di dare un nome e un volto a Jack lo Squartatore! Spetterà proprio a Ellery concludere l'indagine iniziata dal suo illustre predecessore e smascherare una volta per tutte il criminale più famoso della storia. Pubblicato nel 1966 e ammiccante fin dal titolo al capolavoro di Conan Doyle Uno studio in rosso , questo romanzo è un piccolo gioiello imperdibile per tutti gli appassionati del poliziesco d'autore, un raro e affascinante esempio della narrativa storica di Ellery Queen.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Ellery Queen

La casa delle metamorfosi (Il Giallo Mondadori)

La casa delle metamorfosi (Il Giallo Mondadori) di

Uno straniero in terra straniera. È così che si sente Ellery Queen di passaggio a Trenton, New Jersey, finché la comparsa di un vecchio amico non gli porta in dono un viso familiare e un caso da risolvere. È stato l'amico stesso a ritrovare in una baracca il cognato, ridotto in fin di vita da una coltellata e morto un istante dopo sotto i suoi occhi. E proprio non sa chi fosse la donna che ha v...

Hollywood in subbuglio (Il Giallo Mondadori)

Hollywood in subbuglio (Il Giallo Mondadori) di

Uno speculatore che ha mandato in rovina molta gente è il soggetto ideale di una trama delittuosa. Ma per Ellery Queen, a Hollywood per scrivere sceneggiature cinematografiche, non si tratta di uno spunto su cui lavorare di fantasia. Questa volta è tutto terribilmente vero. La vittima in questione è Solly Spaeth, finanziere coinvolto in uno scandalo. Probabilmente è stato uno dei suoi innumerev...

Il gatto dalle molte code

Il gatto dalle molte code di

Non miagola il "Gatto" che si aggira nel cuore di New York. Si muove in silenzio e con estrema abilità strangola le sue prede con una corda di seta indiana. La città cade nel panico. L'assassino sembra imprendibile: non si sa nulla di lui, e nulla sembra accomunare tra loro le vittime. Chiunque potrebbe cadere sotto i suoi affilati artigli... Unico indizio, il lungo laccio di seta stretto intor...

Dieci incredibili giorni (Il Giallo Mondadori)

Dieci incredibili giorni (Il Giallo Mondadori) di

È successo ancora. Lo scultore Howard Van Horn si risveglia in un alberghetto di New York dopo l'ennesimo episodio di amnesia. Ha addosso del sangue non suo e i segni di una colluttazione. Forse questa volta, durante il lungo blackout di cui nulla ricorda, ha davvero fatto quello che si aspettava, prima o poi: forse ha commesso un omicidio. C'è però una persona in grado di aiutarlo a risolvere ...

La poltrona n° 30

La poltrona n° 30 di

Monte Field, un losco avvocato di New York, si è recato a teatro per assistere a un dramma poliziesco di grande successo. Ma quando il sipario cala sulla scena, cala anche sulla sua vita. Il caso si presenta subito complicato: dove sono finiti i biglietti acquistati per le poltrone accanto al luogo del delitto e mai usati? Che fine ha fatto il cappello della vittima, chi e perché l'ha fatto spa...

Il re è morto

Il re è morto di

Pubblicato nel 1952, Il re è morto è uno dei gialli più riusciti di Ellery Queen: un capolavoro di ritmo e suspense che supera i confini della letteratura di genere e rimane tutt'oggi un esempio della grande narrativa americana novecentesca. Si comprende come l'autore si sia meritato la fama di "maestro dei delitti della camera chiusa": omicidi apparentemente impossibili che avvengono tra le so...