Il mio nome è Frank de Jung

Compra su Amazon

Il mio nome è Frank de Jung
Autore
Frank Gonella
Editore
Wingsbert House
Pubblicazione
15 febbraio 2015
Categorie
“Il nulla ha mille facce, il nulla si sta prendendo gioco di lui, il nulla è una metamorfosi continua che trasforma ogni cosa, il nulla è il denaro, il potere dell’illusione”.

Un thriller mozzafiato si sviluppa nella cornice di un’Africa in cui business e morte si alternano in una lugubre danza. Un omicidio cambia le carte in tavola, facendo saltare un affare importante per Frank Jung, di mestiere advisor in alternative asset che inizia a sospettare di tutti quelli che sono coinvolti nell’affare. Lo scenario è quello dettato dalle leggi del mondo finanziario, in cui s’intrecciano politiche fiscali di ricchi egiziani, arabi, norvegesi e così via. Un thriller in cui la calda Africa diviene la metafora di una geografia umana e finanziaria. Un libro dalle molteplici interpretazioni rese possibili dallo stile inconfondibile dell’autore che intreccia stili, linguaggi e convenzioni.

“Tra il grigio delle pecore si celano i lupi, vale a dire quegli esseri che non hanno dimenticato cos’è la libertà. E non soltanto quei lupi sono forti in sé stessi, c’è anche il rischio che il gregge si trasformi in branco. È questo l’incubo dei potenti”.
Trattato del Ribelle, Ernst Jünger

Franco Gonella vive e lavora a Milano. Con lo pseudonimo di Alessandro Verri ha scritto il romanzo La madre del torero, pubblicato nel 2010 da Aliberti e nel 2012 per Imprimatur il romanzo Baby Queen.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo