La stele di Osana (Narrativa "tascabile")

Compra su Amazon

La stele di Osana (Narrativa "tascabile")
Autore
Gianfranco Pintore
Editore
Condaghes
Pubblicazione
8 febbraio 2015
Categorie
Una storia ambientata nella Sardegna di oggi, dove un nuovo modo di vedere la storia dell’Isola si scontra con misteri, intrecci illeciti, personalismi e palesi “omissioni” accademiche.
Sarbana, neo laureata in archeologia, deve scontrarsi con l’establishment culturale e con la Soprintendenza. Il caso la fa incontrare con Nurai, giornalista di un quotidiano italiano che le chiede di collaborare con lui per scoprire aspetti assai poco chiari nella amministrazione dell’archeologia in Sardegna. A Remulos si imbatte nei soci di un gruppo archeologico che nelle campagne di un paese vicino, Osana, le mostrano un’antica stele. Incastonato c’è un rettangolo di bronzo iscritto. A venirne a capo, Sarbana è aiutata il fidanzato, etruscologo a Firenze, un anziano archeologo fiorentino, un epigrafista basco. E non solo loro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gianfranco Pintore

Il grande inganno (I Dolmen)

Il grande inganno (I Dolmen) di

17 marzo 1861: il giorno del grande inganno! L’atteso passaggio del Regno di Sardegna in Regno d’Italia non avviene nonostante il disegno di legge fosse pronto. Centocinquant’anni dopo, tra le celebrazioni e le contestazioni contro lo Stato unitario, gli storici negano che un siffatto passaggio legislativo fosse mai stato predisposto. Sarà un giovane studioso a scoprire che il mancato mutamento...