Il balcone

«Un giorno, senza pensarci tanto, iniziai a mettere nero su bianco un sogno che avevo fatto e che, stranamente, - e non so proprio il perché, poiché il ricordo dei sogni, per quanto possano essere nitidi, si dilegua e si dimentica così tanto facilmente... - non voleva proprio abbandonare i miei pensieri.
La descrizione che feci di quello strano sogno diventò, poi, il prologo e il tema principale de "Il balcone".»


Un balcone che si affaccia sul mare, circondato da un paesaggio surreale, in un luogo non ben definito, senza tempo. Su quel balcone, però, c'è anche una donna avvolta da un'aura misteriosa. E poi un salto nel vuoto, un’esperienza indescrivibile che sfugge a qualsiasi spiegazione logica. Un sogno ad occhi aperti? O piuttosto un'esperienza reale ai limiti del conosciuto?

Due mesi dopo, Andrea, il protagonista di quella strana esperienza, parte alla volta dell’Andalusia, dove aveva già vissuto alcuni anni addietro, per passare il suo compleanno in compagnia di alcuni vecchi amici. Ed è proprio lì che conosce Sarah, una ragazza siriana che si è rifugiata ad Almuñecar, vicino Granada, dopo che la guerra civile le ha portato via la casa e la sua famiglia. Tra i due nasce un amore così improvviso e spontaneo che li porta subito a condividere molto più di una semplice passione. Però sembra che quell’amore e quell’incontro non siano dovuti soltanto al caso, e Andrea incomincia a credere che quel sogno, forse, non era soltanto un sogno, e che Sarah fosse proprio la donna che aveva visto – o immaginato? - su quel balcone misterioso.
Ma le cose, si sa, a volte assumono dei risvolti imprevisti, e la tranquillità viene sconvolta da eventi ineluttabili. Andrea si troverà a cercare la verità su quella strana faccenda che, per una qualche ragione a lui sconosciuta, lo assilla ogni giorno di più, e, come spesso accade, gli imprevisti non viaggiano mai soli.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Andrea Dilorenzo

Una sbronza di troppo: Racconto thriller

Una sbronza di troppo: Racconto thriller di

Robert è un ex rapinatore in libertà vigilata. Sono solo pochi giorni che è uscito dal carcere di Lovelock, Nevada.È notte fonda e dopo l'ennesima sbronza sta tornando a Little Italy, New York, dove ha preso un piccolo appartamento in affitto.L'alcool gli ha ottuso i sensi e la fitta nebbia che è calata all'improvviso gli impedisce di discernere le cose intorno a lui. Si è perso e non sa che st...