Santisìma muerte

"C’era una pubblicità, un po’ di tempo fa, che diceva: un diamante è per sempre. A quei tempi non lo avevo mai visto, intendo visto nella mia mano, un diamante vero. Non avevo mai visto neanche il mare, se è per questo".
Il racconto “Santísima Muerte” di Irene Incarico è tratto dall'antologia Vendicatrici! nella quale scrittori e scrittrici si confrontano con la vendetta al femminile. Una serie di racconti dalle tinte forti, dove il rosa si colora di nero.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Irene Incarico

Notturno digitale

Notturno digitale di Irene Incarico Cut-up Edizioni

Da un commento di Valerio Evangelisti: "In un solo romanzo, la commistione di generi che alcuni individuano quale connotato di una parte della narrativa detta post-moderna. Noir, horror, fantascienza, cyberpunk. In Notturno digitale c’è di tutto. Da un insolito vampiro alla riflessione svagata, ma piena d’acume, su una civiltà industriale in declino. Ma non siamo in presenza di un pastone ...