Nel Buio (G&L Vol. 2)

Compra su Amazon

Nel Buio (G&L Vol. 2)
Autore
Luigi Traverso
Pubblicazione
21 dicembre 2014
Categorie
Lorenzo e Giulia, un grande amore finito cinque anni fa…

Claudia e Sara una grande amicizia terminata cinque anni fa…

Il mistero di Sant Anselme, una tragedia consumata dieci anni fa…

L’Anima Nera, una forma malvagia che vagava sulla terra dieci anni fa…

Astrelle, una bambina misteriosamente scomparsa molti anni fa…



Legati tutti quanti ad un passato che non vuole morire ma che al contrario vuole prepotentemente tornare nelle loro vite, i protagonisti di questa vicenda si vedranno proiettati in un grande epilogo dove amore, morte, amicizia, paura e voglia di ricominciare scuoteranno dalle fondamenta tutte le loro convinzioni e tutto quanto hanno saputo costruire finora…



Tra le tormentate Gole del Verdon, in mezzo ad un canyon straordinario dove scorre un fiume dal verde intenso, e le Alpi della Val d’Aosta, in un paesaggio incantato di montagna, il sogno e l’incubo si rincorrono, a farci fremere tra amore e paura per la sorte di uomini e donne e dei loro contrastati sentimenti.



Un luogo incantato e terribile dove si può capire nel profondo se fa più male perdere l’amore, la vita o sé stessi… all’interno di ciascuno di noi dove è labile il confine tra bene e male e dove spesso le ragioni di tutto risiedono laggiù… NEL BUIO.

Questo Romanzo fa parte della collana G&L (Giulia e Lorenzo) ed è il seguito di CIELO NERO che potete trovare su Amazon.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Traverso

Cielo Nero (G&L Vol. 1)

Cielo Nero (G&L Vol. 1) di

Quali sono i fenomeni inspiegabili che si stanno verificando intorno ad un paesino della Val d’Aosta apparentemente tranquillo ed insignificante? Perché alla stessa ora di ogni pomeriggio il sole, fino a quel momento intenso in un cielo azzurrissimo, scompare, avvolto da fittissime nubi nere che provocano violentissime piogge fino alla sera? Perché un torrente fino a quel momento calmo e natura...