Fattacci: Il racconto di quattro delitti italiani

Compra su Amazon

Fattacci: Il racconto di quattro delitti italiani
Autore
Vincenzo Cerami
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
18/11/2014
Categorie
Sull'attrazione inconscia del male si basano i fattacci di sangue che coinvolgono persone fino al giorno prima perbene. A tutti può toccare in sorte di dar credito a un assassino insospettabile, specie se ci somiglia. Solo il caso non ce lo fa incontrare. Questo libro è una sorta di "resoconto psicologico" di quattro delitti famosi avvenuti in Italia nella seconda metà dell'altro secolo. La scelta è basata sulla forte diversità dei moventi, ma anche su una evidente quanto inconsapevole complicità tra vittime e carnefici. Quattro delitti che hanno "fatto epoca" perché consumati da personaggi che si possono incontrare sotto casa. Dietro il loro destino, quasi a determinarlo occultamente, i miti evanescenti, beffardi, di un'epoca. Cerami ricostruisce le trame di questi crimini dopo aver spulciato resoconti giudiziari, verbali di interrogatori, articoli di cronaca, perizie psichiatriche, lettere, diari, confessioni, testimonianze: «Tutte le volte che mi sono immedesimato nelle vittime e nei carnefici per poterli raccontare meglio, ho avuto paura».

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Vincenzo Cerami

L'incontro

L'incontro di

«Vincenzo Cerami non difetta certo di estro inventivo, di una non comune capacità di sorprendere. Ma nel romanzo «L’incontro» sembra superare sé stesso.»La Stampa TuttoLibri - Lorenzo MondoLudovico ha quasi vent’anni e una passione smisurata, una malattia, per l’enigmistica. Quando un’estate gli capita tra le mani una poesia in versi strampalati intitolata Chi cerca trova e firmata Il nastro ...

Fattacci: Il racconto di quattro delitti italiani

Fattacci: Il racconto di quattro delitti italiani di

«La bravura vera di Cerami consiste nel cogliere l’interiore mediocrità di questa tendenza insopprimibile all’orrore, non rinunciando neanche, quand’è il caso, a colorire di grottesco e persino di ridicolo i fatti più terribili.»la Repubblica - Alberto Asor RosaFino a che punto le disavventure che ci capitano le abbiamo cercate? Basta uno stupido scambio di persona o un piccolo gesto dissennato...

L'ipocrita

L'ipocrita di

L'ipocrita comprende nove storie i cui protagonisti appaiono tutti impegnati nella rabbiosa ricerca di un ideale, di qualcosa che dia uno scopo al tenace istinto di sopravvivenza che li anima. Giovanni Giudici, nel 1991, quando è uscito per la prima volta il libro, scrisse: "Cerami trova nella dimensione del racconto un'istintiva felicità: ora spietate, ora esilaranti (riuscitissimo L'ipocrit...