le lacrime di persia

Compra su Amazon

le lacrime di persia
Autore
Andrea Milzoni
Pubblicazione
6 ottobre 2014
Categorie
Due donne, in una fresca sera di estate, si aggirano per nascondere un oggetto di valore inestimabile. si muovono nella grande distesa verde, cercando un luogo adatto a contenere qualcosa che, se scoperta, potrebbe cambiare il destino dell'umanità. Una delle due è molto preoccupata per quanto sta per fare. Alessandra Feodorovna, imperatrice di Russia, sente su di se gli occhi della storia, il peso degli avvenimenti che, ben presto sconvolgeranno quel vasto impero.


Profondamente sconvolta dalla morte della nonna, Alice sente il bisogno intimo di cercare le sue radici. Troppe parole non dette, troppi sguardi carichi di significati non sempre compresi hanno segnato la sua vita. Una chiave, vecchia e apparentemente priva di valore, una cartolina sbiadita sono tutto ciò che la ragazza possiede. Tutto quanto racchiude la storia della sua famiglia. l'unica sua certezza è San Pietroburgo, la città dove sua nonna è nata. Sarà dunque da li, che Alice inizierà il suo viaggio.
Bellissima, sfolgorante ma stanca e violata la città accoglie Alice e il suo caro amico Filippo, avvolgendoli nel suo logoro splendore, nei suoi mari di ambra. La sensazione di essere arrivata a casa, dopo un lungo viaggio, stordisce la giovane. Li, in quel luogo magico e denso di storia, Alice metterà in discussione non solo il suo passato ma anche il suo futuro.
Andrej, giovane e bellissimo, irrompe nella vita dei due come una ventata di aria fresca che, tuttavia mette i brividi. I suoi modi eleganti, delicati contrastano profondamente con la forza, quasi brutale, che Alice avverte permeare dal giovane. in poco tempo, vengono a trovarsi coinvolti in un gioco a tre, del quale Alice si sente il perno. Scoprirà che la verità non è quello che sembra; l'amore, l'erotismo, l'attrazione non seguono regole precise o calcoli, non hanno percorsi logici. Sono istinto, passione e pulsioni che porteranno i tre protagonisti a commettere cose che mai avrebbero pensato di fare, nella speranza di strappare o donare un solo istante di felicità.
Ben presto però, Alice sarà distolta da questo gioco di affinità, sempre più coinvolta nelle scoperte che la stanno portando più vicino alla verità. Un segreto, un segreto di importanza vitale, aleggia sulla sua vita e su quella dei suoi amici. Un segreto che arriva da un passato remoto, lontano nel tempo, disperso nelle pieghe dell'oblio della storia. Un segreto che unirà lei con una delle più grandi barbarie della storia russa: lo sterminio dei Romanoff.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo