Una meravigliosa leggerezza

Morena è una ragazza emancipata che vive da sola, collezionando delusioni sentimentali con uomini sposati. Quando si trova coinvolta nell’omicidio dei suoi due ultimi amanti chiede aiuto all’amica Celeste Ardemagni, una hacker professionista con i contatti giusti nella malavita organizzata, che riesce a crearle una nuova identità e farla espatriare.
La cosa si complica nel momento in cui, proprio all’aeroporto, incontra Vito Lostumbo, l’ispettore di polizia che sta seguendo il caso dei due uomini assassinati. I due si innamorano follemente senza conoscere le rispettive identità.
Proseguendo con le indagini, l’ispettore riesce mettersi sulle tracce di Celeste Ardemagni, convinto che sia lei l’assassina. Ma una serie di indizi lo porterà a dubitare di tutte le sue certezze fino ad arrivare a sospettare di Morena, che nel frattempo è fuggita in Thailandia. Quando lui riuscirà a rintracciarla, si troverà coinvolto in una realtà che supererà il peggiore dei suoi incubi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Enrico Violet

Una diabolica Celeste

Una diabolica Celeste di

Celeste è una ragazza solitaria e dallo humor tagliente. La sua vita da hacker scorre tranquilla, fino al giorno in cui incontra Vitaliano Spatuzzo, un improbabile fotomodello che le suggerisce l’idea giusta per fare soldi a palate. Una truffa mediatica che coinvolgerà la famosa attrice Bianca Del Prado, donna sensibile e problematica sul viale del tramonto. Il piano sembra funzionare ma una se...