La volpe meccanica (AsSaggi)

Compra su Amazon

La volpe meccanica (AsSaggi)
Autore
Mariolina Venezia
Editore
Bompiani
Pubblicazione
16 aprile 2014
Valutazione
(1)
Categorie
Una donna racconta di sé. E della passione bruciante per un uomo più giovane di lei, che finalmente lascia il segno in un’esistenza grigia, imprigionata in un matrimonio deciso a sangue freddo. Descrive nei dettagli i loro incontri, i baci, i più riposti segreti della loro intimità.
Lasciando sullo sfondo lo scenario in cui si svolge la storia, ripercorre la sua vita e le sue molte ombre alla ricerca del punto di non ritorno. Voleva fare l’attrice, un tempo, e ne avrebbe avuto tutti i numeri, se non fosse intervenuta a sbarrarle la strada un’inesorabile vocazione al fallimento.
Testimoni o complici, la seguiamo nei labirinti della sua mente, attraverso le ambigue proiezioni dell’arte e dell’amore. Assistiamo come dal buco della serratura a giochi erotici sempre più mozzafiato, in uno sconcertante thriller dei sentimenti, all’inseguimento di una verità che trascende i fatti e diventa un’indagine esistenziale.
Ma il giovane commissario incaricato di risolvere il caso nel quale la protagonista si trova coinvolta arriverà a conclusioni inattese.
Mariolina Venezia costruisce un noir dal ritmo incalzante, con una scrittura precisa come una lama che seziona eventi e caratteri riducendoli all’osso, in un tango freddo e appassionato di amore e morte.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

La Volpe Meccanica di Mariolina Venezia | Recensione di AnaëlleStamberga d'Inchiostro

Questo romanzo breve o racconto lungo è narrato in prima persona. A raccontarci la vicenda infatti è la protagonista, la moglie di uno sceneggiatore teatrale, piuttosto annoiata e che un giorno, quando suo marito ospita il fratellastro a casa, si riscopre per quello che non era più stata: una donna dai feroci istinti. Non si sente in colpa a tradire suo marito con il fratello, pensa solo a colmare il vuoto che ha portato la scelta di sposare un uomo che non amava e che nonostante tutto le è sempre rimasto accanto. La donna di Mariolina Venezia è una senza pudore che per soddisfare la sua eccitazione, a momenti, la ostenta davanti agli occhi del marito. Questo gioco le piace, soprattutto perché il suo amante sa come appagarla, in tutti i sensi e il fatto che lui sia un perfetto estraneo e che non sappia niente della sua vita, lo rende tremendamente eccitante. A tal punto da diventare un’ossessione. Continua…

Piace a 1 persona

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Mariolina Venezia

Maltempo (I coralli)

Maltempo (I coralli) di

«E allora le cose, da male, un po' alla volta iniziarono ad andare peggio». *** Piove. In una primavera ritardataria, il Pm Tataranni è di pessimo umore. Mentre è in corso la campagna elettorale per le Regionali si ritrova fra i piedi una ragazza troppo intraprendente, troppo ingenua, forse mitomane. Quando la giovane scompare, Imma Tataranni comincia a vedere tutto sotto un'altra luce: se stes...

Altri miracoli (Super ET)

Altri miracoli (Super ET) di

Potrebbe essere l'impiegato all'anagrafe, o il vicino di pianerottolo. Una persona incrociata per strada o in metropolitana. Potrebbe essere chiunque di noi, che un giorno sorprende se stesso e gli altri con un gesto imprevisto, di quelli che riempiono la cronaca nera.