Il Precipizio

Compra su Amazon

Il Precipizio
Autore
Diletta Nespeca
Editore
Caravaggio Editore
Pubblicazione
9 aprile 2014
Categorie
La perversione dell’animo umano è il cardine intorno al quale si articolano i gironi dell’inferno, quello sulla Terra. Sebbene, mentendo a sé stesso, Angel finga di non ricordare i motivi del suo “singolare mandato”, conosce bene i meccanismi di tale depravazione. Senza pietà, né “remissione di peccato”, Angel punirà coloro che riterrà corrotti, mentre la sua nuova veste di spietato vendicatore sotto mentite spoglie diventa sempre più irrefrenabile. Ma qualcuno, o qualcosa, a sua insaputa, lo segue costantemente, finché alla fine…

«Che cosa significa questo?» chiese all’anziano signore, indicandogli una piastrina dorata posta in un angolo del dipinto. «Oh, quello è il titolo dell’opera. Si chiama “Il precipizio” e quello accanto al titolo è il nome del pittore che lo ha realizzato» gli spiegò l’uomo prontamente. «Quel pittore è un artista davvero abile!» esclamò Angel ammirato da tale abilità artistica. «Oh sì, è un artista davvero notevole. Ma questo pare gli costi e pure parecchio.» [...]

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Diletta Nespeca

Alfheim: Il dragone rosso di britanna

Alfheim: Il dragone rosso di britanna di

Inseguendo il mitico cernunnos, Arthun raggiunge Lundain, sul Tamigi. Rassicurato, vede le navi dei romani lasciare Pridein. È il tempo di Tethal e Teithrin, il quale ebbe tre figli: Teithfalt-Emrys, Meurig-Pendragon e Twerig. Ma, al fianco del buon Teithrin, si pone il traditore Vawr-Tigern. Vedono la barbara invasione di juti e sassoni; vedono l’eccidio della Notte dei lunghi coltelli. Seguen...