Resa dei conti (VINTAGE)

Compra su Amazon

Resa dei conti (VINTAGE)
Autore
Petros Markaris
Editore
Bompiani
Pubblicazione
19 marzo 2014
Categorie
Capodanno 2014. Grecia, Spagna e Italia sono uscite dall’euro. Ben presto si scatena il caos sociale: stipendi bloccati, banche chiuse, disoccupazione. Poi, tre ex rivoluzionari del Politecnico, il movimento che negli anni Settanta si oppose al regime dei colonnelli, vengono trovati morti. Sui loro cadaveri, un messaggio: “Pane, Istruzione, Libertà”. Charitos viene incaricato di districarsi in questa indagine, resa rovente da un clima di protesta sociale sempre più precario.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Petros Markaris

Si è suicidato il Che: La terza indagine del commissario Kostas Charitos (Narrativa)

Si è suicidato il Che: La terza indagine del commissario Kostas Charitos (Narrativa) di

Dalla sera fatale in cui ha avuto la brillante idea di offrire il petto per salvare la protagonista della sua ultima indagine, Elena Kousta, dalla pallottola del figliastro, la vita del commissario Charìtos è cambiata radicalmente. La lunga convalescenza ha infatti offerto alla moglie l'occasione di prendere il controllo della sua vita, ed è così, domato e addomesticato, che il commissario assi...

Difesa a zona: La seconda indagine del commissario Kostas Charitos (Tascabili. Best Seller)

Difesa a zona: La seconda indagine del commissario Kostas Charitos (Tascabili. Best Seller) di

Mentre un terremoto provoca una frana che riporta alla luce il cadavere di uno sconosciuto, un personaggio noto in tutta Atene viene ucciso. Due omicidi misteriosi per un’indagine mozzafiato che ci aprirà, con molte sorprese, le porte di piccoli universi carichi di ambiguità: i locali notturni, le squadre di calcio di serie C, le società di sondaggi demoscopici... Markaris segue da vicino il su...

Ultime della notte: La prima indagine del commissario Kostas Charitos (I grandi tascabili)

Ultime della notte: La prima indagine del commissario Kostas Charitos (I grandi tascabili) di

Il commissario Kostas Charitos legge solo dizionari.Lotta quotidianamente contro i bancomat. È sposato, la figlia se ne è andata di casa, e per la moglie la televisione è l’unica consolazione. Odia i giornalisti, soprattutto la bella Ghianna Karaghiorghi, che si fa beffe di lui a ogni conferenza stampa. E vive ad Atene, una metropoli sospesa tra Oriente e Occidente, passato e presente, così sim...

La balia: La quinta indagine del commissario Kostas Charitos (Narratori stranieri)

La balia: La quinta indagine del commissario Kostas Charitos (Narratori stranieri) di

Un nuovo caso per il commissario Charìtos.Kostas Charìtos, commissario dal volto umano e appassionato lettore di vocabolari, cambia i suoi consueti itinerari. In questa sua nuova avventura approda a Istanbul per una vacanza. Almeno nelle intenzioni, visto che il demone dell’indagine torna a visitarlo nella persona di un greco, uno dei pochi rimasti nell’antica Costantinopoli. Maria, una anziana...

L'esattore (VINTAGE): La settima indagine del commissario Kostas Charitos

L'esattore (VINTAGE): La settima indagine del commissario Kostas Charitos di

Atene. Maggio 2011. Il commissario Charitos è alle prese con le conseguenze della crisi economica e con un nuovo serial killer, l’“Esattore”, un giustiziere che dopo aver mandato una lettera agli evasori fiscali, intimando loro di pagare le tasse, li uccide con un’iniezione di cicuta. In pochi giorni le casse dello stato recuperano ben 8 milioni di euro, ma la tensione sociale aumenta. E mentre...

Diario di un’eternità. Io e Theo Angelopoulos

Diario di un’eternità. Io e Theo Angelopoulos di

“ Una domanda vecchia e persistente. Come nasce un’idea? E l’idea di un film? Lui direbbe che la sua idea è nata quando stava guardando un albero, e avrebbe detto una verità e una bugia. Perché durante una passeggiata ha smesso di guardare l’albero, senza una causa specifica e nulla sembrava fare nulla.Né la forma dell’albero, né il colore, né la vecchia ferita sul tronco hanno portato a un’ide...