La rapina

Compra su Amazon

La rapina
Autore
Daida Fiore
Editore
editrice GDS
Pubblicazione
20 febbraio 2014
Categorie
Tre malviventi entrano e portano a termine una rapina. La donna vi assiste non vista in quanto si è allontanata in attesa del suo turno alla cassa, ma per ironia della sorte uscendo in fretta per sfuggire ai delinquenti, si imbatte proprio in loro mentre stanno salendo nell'auto che li aspetta. Per timore di essere denunciati, la prendono come ostaggio e la portano nel loro rifugio in montagna. Qui si troverà bloccata, per un certo tempo, con uno dei banditi a causa di una fortissima nevicata. Arianna vive questo periodo combattuta fra la paura di non vedere più i suoi figli ed una tenera simpatia che la lega all'uomo che divide con lei la piccola baita. L'uomo non è che un ragazzo trovatosi in quella situazione per un disgraziato caso della sua vita.
Improvvisamente un giorno però gli altri banditi ritornano alla baita, ma uno di loro viene ritrovato cadavere nella neve alta, senza il malloppo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Daida Fiore

Week end di paura

Week end di paura di

Arianna ha imparato a vivere senza suo marito perché si trova in carcere per aver tentato di ucciderla, insieme alla sua amante. Quando ripensa a tutta la storia l'amarezza e la delusione la fanno cadere in un baratro di sofferenza interiore. Per distrarsi si impegna nel lavoro e si reca ai Grandi Magazzini per prendere lo spunto per alcune sue creazioni di moda. Un pomeriggio di agosto però,...

Il bacio della morte

Il bacio della morte di

Arianna fa uno strano sogno. Per tre mattine consecutive un'ombra si affaccia alla porta della sua camera, attende che lei si alzi incuriosita dal misterioso sconosciuto, ma con uno scatto improvviso richiude la porta. La donna si precipita a guardare nel corridoio e nelle altre stanze ma lo sconosciuto non c'è più. Il quarto giorno il sogno cambia, infatti l'ombra si avvicina al suo letto ...