Il figlio bastardo della società

Compra su Amazon

Il figlio bastardo della società
Autore
Andrea Ciccolini
Editore
0111 Edizioni
Pubblicazione
5 febbraio 2014
Categorie
Tutti, quasi ogni giorno, subiamo piccole grandi ingiustizie. Siamo vittime rassegnate di soprusi più o meno gravi, perché tanto una giustizia pronta a proteggerci non esiste. Da qui parte l’intuizione di un ragazzo come tanti, da qui nascono “I Figli Bastardi della Società”, organizzazione silenziosa, che si annida a tutti i livelli sociali con il solo scopo di destabilizzare il sistema e fare giustizia. Quella giustizia che quasi sempre ci viene negata. Tutto ha inizio in un giorno piovoso, in cui quel ragazzo sta uscendo con estrema difficoltà da un parcheggio a causa di una macchina in doppia fila. Una vigilessa lo ferma contestandogli una guida contromano e ritirandogli la patente. Quando cerca di giustificarsi spiegando l’accaduto, l’auto in doppia fila che ha causato il problema è sparita, si è volatilizzata alla vista della pattuglia. Non resta che ingoiare il rospo, calmarsi e meditare. Proprio in quel momento la macchina che era in doppia fila sfila di fronte a lui.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo