L'epidemia (Einaudi. Stile libero big)

Compra su Amazon

L'epidemia (Einaudi. Stile libero big)
Autore
Per Wahlöö
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
21 gennaio 2014
Categorie
Un intervento chirurgico ha trattenuto Jensen all'estero per ben tre mesi. Ora che potrebbe tornare a casa, però, glielo impediscono le condizioni sanitarie e politiche dello Stato: si è diffusa un'epidemia inspiegabile e fatale; dopo aver tentato invano di arginarla, il governo è fuggito. Da un Paese confinante, alcuni ministri chiedono a Jensen di indagare le cause del contagio, e il commissario si ritrova a dover affrontare una sorta di apocalisse: la mancanza di cibo, acqua ed elettricità ha abbrutito la popolazione, i sopravvissuti si barricano in casa, le strade sono pattugliate da ambulanze a caccia d'infetti. Jensen ha tre giorni per risolvere il caso; tre giorni per capire che il virus piú letale si annida, sempre, nel cuore umano. *** «Ruppe il sigillo ed estrasse l'ordine. Era costituito da un unico foglio scritto a macchina. - Cos'è? - Un elenco di persone da arrestare. - Davvero? - disse il medico titubante. - Ma in questo Paese non si commettono reati. Jensen lesse lentamente il testo. - Non si commettono reati e non si fanno figli. Tutti pensano nello stesso modo. Nessuno è felice e nessuno è triste. A parte quelli che si tolgono la vita. Il medico s'interruppe e fece un sorriso, fugace e malinconico. - Ha ragione, - aggiunse. - Dovrei veramente badare a come parlo. - Lei è impulsivo. - Sí. È interessante, il suo elenco di persone da arrestare? - Da un certo punto di vista, - disse il commissario Jensen. - C'è il suo nome».

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo