L'epidemia (Einaudi. Stile libero big)

Compra su Amazon

L'epidemia (Einaudi. Stile libero big)
Autore
Per Wahlöö
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
21/01/2014
Categorie
Un intervento chirurgico ha trattenuto Jensen all'estero per ben tre mesi. Ora che potrebbe tornare a casa, però, glielo impediscono le condizioni sanitarie e politiche dello Stato: si è diffusa un'epidemia inspiegabile e fatale; dopo aver tentato invano di arginarla, il governo è fuggito. Da un Paese confinante, alcuni ministri chiedono a Jensen di indagare le cause del contagio, e il commissario si ritrova a dover affrontare una sorta di apocalisse: la mancanza di cibo, acqua ed elettricità ha abbrutito la popolazione, i sopravvissuti si barricano in casa, le strade sono pattugliate da ambulanze a caccia d'infetti. Jensen ha tre giorni per risolvere il caso; tre giorni per capire che il virus piú letale si annida, sempre, nel cuore umano. *** «Ruppe il sigillo ed estrasse l'ordine. Era costituito da un unico foglio scritto a macchina. - Cos'è? - Un elenco di persone da arrestare. - Davvero? - disse il medico titubante. - Ma in questo Paese non si commettono reati. Jensen lesse lentamente il testo. - Non si commettono reati e non si fanno figli. Tutti pensano nello stesso modo. Nessuno è felice e nessuno è triste. A parte quelli che si tolgono la vita. Il medico s'interruppe e fece un sorriso, fugace e malinconico. - Ha ragione, - aggiunse. - Dovrei veramente badare a come parlo. - Lei è impulsivo. - Sí. È interessante, il suo elenco di persone da arrestare? - Da un certo punto di vista, - disse il commissario Jensen. - C'è il suo nome».

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo