Gioco Pericoloso, Maresciallo Maggio! (I Racconti della Riviera Vol. 3)

Compra su Amazon

Gioco Pericoloso, Maresciallo Maggio! (I Racconti della Riviera Vol. 3)
Autore
Francesco Zampa
Pubblicazione
4 gennaio 2014
Categorie
Quando Palmiero Donati, infaticabile e discusso direttore sportivo di una squadra di periferia con tanti amici e ancor più nemici, viene trovato ucciso con un colpo alla nuca e con sei ricevute di scommesse in tasca per la partita decisiva, molti esultano sommessamente e indicano il movente nei suoi traffici. Troppo piccole queste cifre per giustificare un omicidio? Forse. Tutto sembra in tavola, finché un bonifico esagerato non sposta l’attenzione da tutt’altra parte.

Se si commette un grosso delitto, ci deve essere un grosso interesse.

Il Maresciallo Maggio dovrà ricomporre un mosaico con molte più tessere di quelle evidenti, fino a scoprire un quadro assolutamente inatteso.



Il Maresciallo Maggio è protagonista nella serie "I Racconti della Riviera"

#1: Doppio Omicidio per il Maresciallo Maggio

#2: C'è Sempre un Motivo, Maresciallo Maggio! (prequel)

#3: Gioco Pericoloso, Maresciallo Maggio!

#4: Affari Sporchi, Maresciallo Maggio"

#5: L'Eroe



Dello stesso autore: La Scelta (romanzo storico)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francesco Zampa

La Scelta

La Scelta di

Roma, 6 ottobre 1943. Il giovane brigadiere Flavio Cesari ha grande memoria, sa scrivere a macchina e, anche per questo, cura il censimento dei militari di razza ebraica all'Ufficio Riservato del Ministero della Guerra. È di Trastevere e non poteva desiderare di meglio mentre intorno infuria la follia sanguinaria. Non bastasse, è in segreto innamorato della giovane ebrea Eva. Mentre rientra a c...

Affari Sporchi, Maresciallo Maggio! (I racconti della Riviera Vol. 4)

Affari Sporchi, Maresciallo Maggio! (I racconti della Riviera Vol. 4) di

Nel quarto libro della serie, il Maresciallo Maggio deve capire perché un pensionato innocuo è stato ucciso con tecnica da killer. Forse non era così innocuo, visti i reclami che sporgeva in continuazione per questioni di minimo valore. A complicare le cose, un momento esistenziale non felice che lo costringe a tornare su decisioni passate. Mentre l'incontro con Sandra, un'affascinante avvocato...

Calciopoli, elogio dell'inconsistenza

Calciopoli, elogio dell'inconsistenza di

Una graphic-novel per raccontare lo scandalo del calcio: con i disegni capiscono meglio anche i bambini! Cosa è stata Calciopoli? La fine del malaffare calcistico, molti ne sono convinti. Ma un'analisi appena più attenta rivela, indubbiamente, incongruenze ed errori grossolani tali da minarne le basi. Perché è successo, e perché così? L'autore, spinto dalla sua passione e da un'istintiva ribell...

C'e' sempre un motivo, Maresciallo Maggio!: (prequel) (I Racconti della Riviera Vol. 2)

C'e' sempre un motivo, Maresciallo Maggio!: (prequel) (I Racconti della Riviera Vol. 2) di

Il Maresciallo Maggio, comandante della Stazione di Viserba, opera privo di pregiudizi e guidato dalla sua coscienza in ogni situazione. In questi tre racconti il personaggio fa la sua comparsa, affrontando nel primo il furto di un cellulare rubato a un'affascinante signora; nel secondo, un caso di razzismo che si rivela molto più grave; nel terzo, le vite perdute di due ragazzi si incrociano c...

Doppio Omicidio per il Maresciallo Maggio (I Racconti della Riviera Vol. 1)

Doppio Omicidio per il Maresciallo Maggio (I Racconti della Riviera Vol. 1) di

Una giovane ragazza bionda viene trovata, sgozzata, nella campagna retrostante una famosa discoteca del riminese. Accanto, con la testa fracassata, giace il suo assassino. Lui ha ucciso lei, ma chi ha ucciso lui? Il Maresciallo Maggio, di stanza a Viserba, dovrà sfidare molti luoghi comuni, e sarà il suo istinto a fargli scoprire retroscena impensabili. Più testimone che protagonista, Maggio si...

Qualcuno che ti protegga: pocket edition

Qualcuno che ti protegga: pocket edition di

Parigi, 5 giugno 1947. René Étranger è fortunosamente scampato alle persecuzioni contro gli Ebrei grazie all'impegno di sua madre Ester, una maestra di danza che si è fatta in quattro per mantenerlo da sola. La guerra è ormai finita e lui, forte della sua passione per la storia, riesce a trovare impiego in una rivista d'avanguardia, Liberté!, ma non è affatto soddisfatto di sé e della vita che ...