Libeccio e altri vènti cattivi - Nove racconti neri

Compra su Amazon

Libeccio e altri vènti cattivi - Nove racconti neri
Autore
Danilo Puce
Editore
Danilo Lapegna
Pubblicazione
16 novembre 2013
Categorie
Un libro-rivelazione, già piccolo grande successo dell'editoria autoprodotta. Un mosaico oscuro ed infernale, composto da nove racconti “maledetti”. Storie di crimine, angoscia e perdizione che hanno ottenuto riconoscimenti in contest di narrativa a livello nazionale, fra cui il premio GialloMensa organizzato da Mondadori, e non potranno mancare di impreziosire il lato più “oscuro” della vostra libreria.


Libeccio è appena uscito di prigione e ad aspettarlo c’è Eva, l’amica di tutta una vita. Il rapporto fra i due è tanto morboso quanto indissolubile, ma cosa porta la ragazza a stare al fianco di una persona così rabbiosa e piena d’odio? Cosa la porta a permettere a questo vento cattivo di distruggere pian piano la sua esistenza?

Ma Libeccio è solo uno dei tanti personaggi di queste nove, spettacolari racconti noir, in cui l’autore ci prende per mano e ci conduce in un abisso vorace e senza ritorno, fatto di vite dannate e consumate. Conosceremo un sicario della mala impegnato nell’incarico più terrificante della propria vita. Un avvocato che lotta contro un corrotto e perverso colosso dei dolciumi. Un gorilla ospite di un laboratorio di ricerca che sembra essere improvvisamente caduto in preda alla follia più nera. Una madre disperata e smarrita che farebbe qualsiasi cosa per proteggere i propri piccoli. Un talentuoso giovane detective costretto ad usare il suo prodigioso acume per vendicare la raccapricciante morte di un amico. Un giornalista intento a scoprire la verità sepolta dietro un caso di omicidi legati ad atroci rituali voodoo. Un ex ispettore di polizia, sfiancato dai drammi della propria vita, che dalle richieste di aiuto di un ragazzino trova lo spunto per riaprire un caso straziante. Un anziano e violento pugile che cerca di ricucire i frammenti della sua vita mentre l’Alzheimer lo sta lentamente logorando. E proprio prendendo spunto dal “Male di vivere” di Eugenio Montale, i racconti si presenteranno divisi in tre sezioni tematiche, in un’opera “sporca” che, a fine lettura, vi rimarrà impressa per sempre.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo