22/11/63 (versione italiana)

Compra su Amazon

22/11/63 (versione italiana)
Autore
Stephen King
Editore
SPERLING & KUPFER
Pubblicazione
17 settembre 2013
Valutazione
(1)
Categorie
Il 22 novembre 1963 tre spari risuonarono a Dallas, il presidente Kennedy morì e il mondo non fu più lo stesso. Se fosse possibile cambiare il corso della Storia, tu lo faresti? È quello che si domanda Jake Epping, tranquillo professore di Lisbon Falls, Maine, quando scopre che la tavola calda del suo amico Al nasconde un segreto. La dispensa è in realtà un passaggio temporale e conduce al 1958. Per Jake è una rivelazione sconvolgente, eppure l'incredulità non gli impedisce di tornare ai favolosi anni Sessanta e cominciare una nuova esistenza nel mondo di Elvis Presley e James Dean, del twist e delle automobili interminabili. Un mondo in cui Jake si lascerà coinvolgere in una missione straordinaria: fermare Oswald e salvare Kennedy. Sovvertendo per sempre tutte le regole del tempo. E della Storia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

22/11/’63 di STEPHEN KING – Recensione di DeborahStamberga d'Inchiostro

Sono davvero felicissima di parlarvi di questo romanzo di Stephen King, lui è uno dei miei scrittori preferiti, ho letto alcuni dei suoi libri e li ho amati quasi tutti. Le ultime due pubblicazioni, ed in particolar modo Revival, non mi hanno entusiasmato tantissimo, ma 22/11/’63 è un romanzo stupendo, epico, penso sia il libro che ad oggi preferisco di questo grandissimo autore. All’inizio ero spaventata da questa lettura soprattutto per il tema della politica che è fondamentale, pensavo appesantisse il romanzo ma mi sbagliavo di grosso, e in secondo piano la mole del volume, sempre concatenata alla prima paura, perché quasi nessun tomo mi spaventa (It si invece lol)! Appresi che di lì a poco sarebbe iniziato un telefilm prodotto da J. J. Abrams e anche da King, credo di non dover aggiungere altro tranne due parole: “Serie Tv” e “James Franco”. Era da qualche tempo che volevo acquistare il libro ma avevo sempre posticipato; durante un giro di ricognizione in uno dei Libraccio con Annaelle trovai una copia usata del romanzo, in buone condizioni (edizione citata nelle specifiche) e non riuscii a non acquistarla, sembrava fosse lì per me, merito “dell’effetto farfalla”. Ho impiegato circa una ventina di giorni per terminare la lettura del romanzo, ci ho messo “tanto” perché dovevo staccarmi a forza dalle pagine, questa storia su di me ha avuto un effetto magnetico, non smetterei mai di proseguire ma allo stesso tempo vorrei rallentare per non divorarla troppo in fretta. Sono parte delle sensazioni che mi ha suscitato questo romanzo, io credo che quando un’opera riesce ad arrivare così in profondità nei lettori, sia un vero capolavoro. Continua…

Piace a 1 persona

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Stephen King

Il bazar dei brutti sogni

Il bazar dei brutti sogni di

L'ironia, la ferocia, la malinconia, l'amore. E la paura, certo. Le storie raccolte qui - venti più una inedita, Il vaso dei biscotti, in esclusiva per questa edizione - toccano tutta la gamma delle emozioni, come ci illustra Loredana Lipperini, curatrice del libro: «Vi spaventerete per un bambino cattivo che uccide e per piccoli demoni che si nutrono del dolore. Imparerete a temere anziani giu...

Fine turno

Fine turno di

In un gelido lunedì di gennaio, Bill Hodges si è alzato presto per andare dal medico. Il dolore lo assilla da un po' e ha deciso di sapere da dove viene. Ma evidentemente non è ancora arrivato il momento: mentre aspetta pazientemente il suo turno, infatti, Bill riceve la telefonata di un vecchio collega che chiede il suo aiuto, e quello della socia Holly Gibney. Ha pensato a loro perché l'appar...

La sfera del buio - La Torre Nera IV: Con una nuova introduzione dell'autore

La sfera del buio - La Torre Nera IV: Con una nuova introduzione dell'autore di

Nel quarto romanzo del ciclo de La Torre Nera ritroviamo Roland di Gilead, Eddie, Susannah e Jake intrappolati in una carrozza di Blaine il Mono, il treno teleguidato dalla stessa intelligenza malefica che ha sterminato la cittadina di Lud. L'ultimo cavaliere si salva vincendo una sfi da davvero particolare... solo per ritrovarsi in un'America alternativa, spopolata da una misteriosa superinfl ...

La canzone di Susannah - La Torre Nera VI

La canzone di Susannah - La Torre Nera VI di

La fine della Torre Nera è sempre più vicina. Solo due Vettori sono rimasti a sorreggerla e, quando crolleranno, il perno dell'universo salterà e la realtà sarà sommersa dalle tenebre. Roland, l'ultimo cavaliere, e la sua banda combattono valorosamente l'avanzata del male, ma ora il gruppo non è più compatto. Il demone-femmina che si è impadronito del corpo di Susannah ha usato la sfera del bui...

La leggenda del vento (La Torre Nera)

La leggenda del vento (La Torre Nera) di

Quando una tempesta violenta come lo starkblast infuria, solo tre cose possono salvarti: solide pareti, un focolare e una buona storia. E se il narratore è Roland il pistolero, uno dei più grandi personaggi creati da Stephen King, il risultato è pura magia. Sorpreso dalla tormenta, Roland trova rifugio con i compagni in un villaggio abbandonato. Qui aspetta l'alba raccontando due storie, racchi...

I lupi del Calla - La Torre Nera V

I lupi del Calla - La Torre Nera V di

Rumore di passi sul Sentiero del Vettore. Roland, l'ultimo cavaliere, e il suo bizzarro seguito – il giovane Jake, Eddie e Susannah – cercano di raggiungere la Torre per arrestare il disfacimento della realtà. Ma, attraversando le foreste del Calla, una regione del Medio-Mondo, si imbattono nella tragedia di una piccola comunità rurale sfinita dalle incursioni di un nemico ignoto e spaventoso. ...