Un pesce da aprire (Mysterious Park)

Compra su Amazon

Un pesce da aprire (Mysterious Park)
Autore
Marco Miele
Editore
Giovane Holden Edizioni
Pubblicazione
1 agosto 2013
Categorie
Un arresto per omicidio richiama nel piccolo paese della provincia di Livorno, che sorge fra Piombino e San Vincenzo, i più cari amici dell’accusato, i quali convinti della sua innocenza accorrono per aiutarlo.
Fra questi c’è Franco Danzi, detto il Nero, commissario di polizia.
Ginepre, un paesino tutt’altro che tranquillo, è stato teatro vent’anni prima dell’efferata uccisione di quattro giovani sulla spiaggia, caso risolto proprio da Danzi, ma anche scenografia di altre strane morti, archiviate come incidenti, fino all’ultimo misterioso delitto, che coinvolge una giovane e bella donna filippina.
Le indagini seguono inizialmente la pista passionale, quella più semplice, ma ben presto, il commissario supportato dal gruppo degli ex-compagni di scuola, scopre antichi segreti, traffici illegali, complicità insospettate, colpe mai confessate. La storia che si svolge su diversi piani temporali, racconta la vita più o meno segreta degli abitanti di Ginepre.
L’autore, oltre a usare alcune espressioni dialettali tipiche del luogo, non rinuncia all’ironia tipica della gente che vive lungo il mare, sulla costa toscana, pungente, scanzonata, che non fa sconti a nessuno e che ha il merito di rendere la lettura oltreché piacevole, anche divertente.
Delitti, ma anche amicizie, affetti, amori che contribuiscono a delineare vizi e virtù della provincia italiana.

Marco Miele nasce a Piombino nel 1963.
Sposato con tre figli, di professione è, da vent’anni, marinaio dei piloti del porto.
Nel 2011 pubblica L’umore del caffè, prima avventura del commissario Franco Danzi, il Nero.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Marco Miele

Il Matto con gli Stivali

Il Matto con gli Stivali di

Franco Danzi, soprannominato Nero, commissario di polizia, dopo l’indagine sull’omicidio della bella Kim Chiu che lo aveva riportato da Roma a Ginepre, paese nel cuore della Maremma tra Piombino e San Vincenzo, si ferma a casa del padre, Gino, per partecipare al funerale dell’amico Leonardo Gnocchi, detto Legno. Gli ex compagni del magistrale, sebbene ognuno abbia preso la propria strada, sono ...