La vendetta delle Sette Sorelle (I racconti del mistero Vol. 1)

Compra su Amazon

La vendetta delle Sette Sorelle (I racconti del mistero Vol. 1)
Autore
Antonio Sizzi-Ziz
Editore
Antonio Sizzi-Ziz
Pubblicazione
10 giugno 2013
Categorie
"La Vendetta delle Sette Sorelle" fa parte di una serie di racconti ambientati nell'Inghilterra vittoriana che riprendono le atmosfere dei romanzi di Edgar Allan Poe e Arthur Conan Doyle. Riepilogano delle storie inedite, di fantasia ma con precisi e puntuali riferimenti con la realtà (personaggi che agiscono in luoghi reali e verificabili). Le vicende conservano un buon ritmo d’incedere, con ripetuti colpi di scena, e mantengono le promesse fatte durante i percorsi narrativi. I capitoli sono integrati da numerose foto d’epoca che rafforzano la già cospicua struttura dei racconti.

INTRODUZIONE

“Questo racconto fu pubblicato dal "Daily News" durante il mese di ottobre del 1907.
Benché il contenuto fosse materia di cronaca nera, la natura particolarmente suggestiva permise ai redattori di indugiare in particolari romanzati ed a divulgarlo in edizioni successive, parte per calcolo opportunistico, ma anche per la reale eccessiva lunghezza della narrazione.
L'iniziativa incorse nel plebiscitario favore del pubblico utente. Da allora il quotidiano dedicò alcune colonne ad altri episodi inventati sulla falsariga di questo.
Nonostante autorevoli voci si esprimessero sulla veridicità dei fatti, la geometrica successione degli eventi e delle circostanze che tessono la trama del racconto indusse i lettori a sottovalutarne la portata, considerandolo frutto di pura invenzione. I redattori furono Carlo J. Carson, conciatore di pelli di Seaford (Sussex) che visse gli avvenimenti in prima persona e John W. Erwin, giornalista del Daily News.
Aggiungo che il resoconto è derivato dall'unione dei cinque articoli editi a puntate nei numeri del giornale”. (E. PENDLETON)
1
“Mi chiamo Carlo J. Carson, e la vicenda di cui sono a conoscenza mi rese al tempo stesso vittima e carnefice, mio malgrado. Essa ebbe luogo dove tuttora risiedo e cioè a Seaford, nel sud del Regno Unito, a poche miglia da Eastbourne e dalle note Seven Sisters Cliff, scogliere di gesso bianco a perpendicolo sul mare, prospicienti il Canale della Manica.
I fatti si verificarono molti anni fa, tuttavia soltanto ora e solo io e pochi altri, fra le tante ipotesi formulate, sappiamo esattamente come si siano svolti. Questo grazie ad una lettera giuntami del continente non più tardi di una settimana fa.
Ciò che mi autorizza a pubblicare il resoconto è la consapevolezza che ormai esso non possa nuocere ad alcuno dei protagonisti, nemmeno all'autore del misfatto essendo egli deceduto da circa un mese. Per rendere una certa completezza di dati, farò precedere al documento rivelatore una breve narrazione degli eventi che hanno anticipato la sua pubblicazione. Se non fosse stato per alcuni particolari, che soltanto ora assumono un assoluto rilievo, gli episodi non sarebbero stati ricordati dalla gente del posto in quell’alone di mistero che lasciava sospesa a mezz’aria l’intera faccenda. Soltanto adesso dicevo, quegli stessi particolari riemersi in tutta la loro impressionante sequenza consentono finalmente di proiettare una luce rivelatrice sulle fosche vicende poste alla base di questo racconto. …” (Continua)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Antonio Sizzi-Ziz

Il terrore nella cava (I racconti del mistero Vol. 2)

Il terrore nella cava (I racconti del mistero Vol. 2) di

"Il terrore nella cava" fa parte di una serie di racconti ambientati nell'Inghilterra vittoriana che riprendono le atmosfere dei romanzi di Edgar Allan Poe e Arthur Conan Doyle. Riepilogano delle storie inedite, di fantasia ma con precisi e puntuali riferimenti con la realtà (personaggi che agiscono in luoghi reali e verificabili). Le vicende conservano un buon ritmo d’incedere, con ripetuti co...