No way out

Compra su Amazon

No way out
Autore
Ferdinando Pastori
Editore
Edizioni Clandestine
Pubblicazione
30 maggio 2013
Categorie
Sospeso tra Barcellona e Milano, un giovane pittore cerca una via d’uscita che lo conduca lontano dalle sue paure. La sua arte, prima passione e poi ossessione, non è più sufficiente a colmare un vuoto fatto di feste, locali alla moda e cocaina. Sarà l’incontro con una ragazza misteriosa, femme fatale che sembra uscita da un noir di Altman, a rappresentare l’occasione buona per rimettersi in gioco.

Un romanzo esistenziale e disincantato, scritto con superba foga creativa, in cui l’autore di “Piccole storie di nessuno” scava nel cuore delle sue paure in cerca di nuove sicurezze.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Ferdinando Pastori

Nero imperfetto

Nero imperfetto di

Nero imperfetto - Ferdinando PastoriNero come noir ma imperfetto.Perché le apparenze ingannano e le certezze sono destinate, pagina dopo pagina, a crollare come castelli di sabbia. Così com'è precipitato il mondo di Fabio, ex poliziotto, dopo il suicidio della moglie.Affetto da narcolessia, solitario e nichilista, consuma le sue giornate muovendosi come un fantasma all'interno di una sua person...

Nella tana del bianconiglio (Delos Crime)

Nella tana del bianconiglio (Delos Crime) di

RACCONTO LUNGO (40 pagine) - THRILLER - Le storie iniziano e finiscono. In mezzo... succede qualcosa. A volte. Capita anche di vivere.Se tua moglie è morta, se soffri sempre di narcolessia, se hai ricominciato a fumare e se un tempo eri un poliziotto, non è strano che adesso lavori proprio per quelli a cui prima davi la caccia. Ferdinando Pastori è nato a Galliate (NO) nel 1968. Vive e lavora ...

Rosso bastardo

Rosso bastardo di

“Milano non dorme. Nemmeno quando le luci si spengono dietro le tende alle finestre. Magari chiude un occhio, uno solo, ma l’altro rimane sempre aperto. Un po’ come gli uccelli migratori che, durante le loro lunghe trasvolate, disattivano solamente uno dei due emisferi celebrali. Il confine che separa la veglia dal sonno, d’altronde, è labile. Sottile come il perizoma infilato fra le chiappe di...

Il vizio di Caino (Calibro 9)

Il vizio di Caino (Calibro 9) di

Flavio, dopo un mese in giro per l’Europa, è arrivato a Parigi. Non sta fuggendo da nessuno, ma non ha mai smesso di provare a levarsi di dosso il peso di una famiglia ingombrante. Il padre è un avvocato di fama, suo fratello Filiberto ne segue le orme. Lui invece vuole fare il fotografo. E potrebbe aspirare a essere felice, se non venisse richiamato all’improvviso a Milano. Filiberto è scompar...