Attentato alla Sindone (Einaudi tascabili Vol. 750)

Compra su Amazon

Attentato alla Sindone (Einaudi tascabili Vol. 750)
Autore
Laura Mancinelli
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
14 maggio 2013
Categorie
Al centro della vicenda, un enigma. L'enigma si riferisce alle recenti vicissitudini della reliquia, l'incendio della cappella in cui era, o doveva essere, custodita e alla conseguente distruzione della bellissima cupola del Guarini. Tentativo di furto della Sindone? Volontà perversa di far scomparire per sempre un'opera d'arte di incomparabile valore? O l'azione vandalica di qualche balordo? Scartata l'ultima ipotesi, come pure l'accidentalità dovuta a circuiti o fornelletti scalda-vivande dimenticati accesi nelle soffitte dell'attiguo Palazzo Reale, una coppia di improvvisati investigatori formula altre, più inquietanti ipotesi. Lui è un maturo e un po' nevrotico professore di storia delle religioni e ha il suo studio al quinto piano di Palazzo Nuovo; lei è una giovane germanista legata al collega da un blando rapporto sentimentale. Le loro indagini, alquanto svagate e molto dilettantesche, li portano a incontrare personaggi ambigui, come un cronista del maggiore quotidiano cittadino, o decisamente sospetti come quelli che si riuniscono segretamente tra le fredde mura della Accademia delle Scienze. L'azione scende dalla superficie della città, dalle vie del centro storico, di cui compaiono alcuni monumenti, ai percorsi sotterranei, oscuro «doppio» della città, in cui i protagonisti dell'investigazione fanno incontri sconvolgenti, come masse di ratti in fuga di fronte agli spari di una mitraglietta, e gli stessi sparatori più inquietanti ancora dei ratti. L'avventura si conclude con un rapimento, che riporta la scena alla Accademia delle Scienze, sventato dall'intervento del professore, che il pericolo corso dalla sua amica ha repentinamente tirato giù dalle nuvole in cui tende a soggiornare. Un romanzo intessuto di una bonaria ironia che stempera l'orrore del labirinto sotterraneo della Torino infera e sfocia con ovvia naturalezza in una cena nelle Langhe con divagazioni sui tartufi bianchi e neri.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Laura Mancinelli

Il ragazzo dagli occhi neri (L'Arcipelago Einaudi Vol. 124)

Il ragazzo dagli occhi neri (L'Arcipelago Einaudi Vol. 124) di

In compagnia di un misterioso maestro e del cacciatore Guilbert, il giovane Kaled partirà infine verso la Terra Santa, scoprendo - insieme a un mondo sconosciuto e familiare - se stesso, le proprie radici e il senso dell'utopia. Dopo Biglietto d'amore e I colori del cuore , con Il ragazzo dagli occhi neri Laura Mancinelli torna al suo vivo Medioevo, narrandoci ancora - tra storia e metafor...

Gli occhiali di Cavour (L'Arcipelago Einaudi Vol. 155)

Gli occhiali di Cavour (L'Arcipelago Einaudi Vol. 155) di

Florindo Flores ha abbandonato per qualche giorno il suo amato orticello e il suo giardino sassarese, e si trova a Torino per questioni personali. Non immagina certo che sarà costretto, suo malgrado, a riprendere le tradizionali attività investigative, con pedinamenti e indagini ormai sfiancanti per le sue nuove abitudini di poliziotto a riposo. Tutto comincia con la scomparsa di un paio di occ...

Il Codice d'Amore: Biglietto d'amore. I colori del cuore. Il ragazzo dagli occhi neri (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1521)

Il Codice d'Amore: Biglietto d'amore. I colori del cuore. Il ragazzo dagli occhi neri (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1521) di

Sono qui raccolti, in un unico volume, tre romanzi di Laura Mancinelli in cui l'autrice trasporta il lettore in un mondo dove i sogni possono diventare realtà. Biglietto d'amore, con lo straordinario viaggio nella Germania del XIII secolo di un poeta e di un cacciatore alla scoperta di quante più possibili poesie d'amore che si trasformerà ben presto in un'affascinante iniziazione alla bellezza...

I dodici abati di Challant: Il miracolo di santa Odilia. Gli occhi dell'imperatore (Einaudi tasc. Scritt. tradotti da scritt.)

I dodici abati di Challant: Il miracolo di santa Odilia. Gli occhi dell'imperatore (Einaudi tasc. Scritt. tradotti da scritt.) di

Sospesi tra storia e invenzione in un Medioevo che sembra vero, sono qui raccolti in un unico volume tre romanzi di Laura Mancinelli, in cui l'autrice approda a una visione fantastica e ironica della tradizione e della società medievale. I dodici abati di Challant, dove, in una cornice di ironia mondana e gaudente, dodici monaci ricevono l'incarico di sorvegliare un feudatario che eredita un ca...

Due storie d'amore (L'Arcipelago Einaudi Vol. 174)

Due storie d'amore (L'Arcipelago Einaudi Vol. 174) di

Il sogno di Crimilde è rilettura di un antichissimo mito germanico accolto nei Nibelunghi , poema anonimo composto per le corti nobiliari tra xii e xiii secolo. La scrittrice si rifà alla tradizione del mondo germanico meridionale, in cui una Crimilde ingenua e innamorata, dopo l'uccisione del suo Sigfrido, per vendicare il perduto amore provoca la distruzione di due interi popoli. La presenz...