Nessuno è innocente (Pandora)

Compra su Amazon

Nessuno è innocente (Pandora)
Autore
Roberta De Falco
Editore
SPERLING & KUPFER
Pubblicazione
07/05/2013
Categorie
Chi era davvero Ursula Cohen, la signora dagli occhi di ghiaccio? E soprattutto: perché tutti la volevano morta? Ci sono molte cose che Ettore Benussi, commissario quasi in pensione della squadra mobile di Trieste, proprio non sopporta: i tipi che chiudono le telefonate con «ciaociaociao » ripetuto all'infinito; gli edifici anni Sessanta che rovinano l'urbanistica triestina; quella gran rompiscatole di sua figlia; la propria ingombrante pancia (motivo per cui ha appena cominciato, speranzoso, la dieta Dukan). E poi non tollera i casi complicati, e nemmeno quei due ragazzotti che lavorano con lui, gli idealisti e fin troppo zelanti ispettori Valerio Gargiulo, detto Napoli, ed Elettra Morin. È per questo che Benussi preferirebbe ritirarsi e scrivere, tra un sorso di grappa e l'altro, le vicende di un commissario che assomiglia a Montalbano. E invece no: sempre nuove gatte da pelare. Come il caso che tanto appassiona i suoi due sottoposti: la morte della vecchia Ursula Cohen, trovata senza vita nelle acque triestine. Per Benussi è chiaro, la signora è scivolata e annegata. Ma che ci faceva una novantenne a passeggio sulle Rive, in una notte di bora? E come mai - gli insinua il dubbio quella precisina dell'ispettrice Morin - chiunque la conoscesse ne ricorda solo l'infinita cattiveria, e sembra avere ottimi motivi per rallegrarsi della sua morte? Tutti tranne l'amica di una vita Renate Stein: la sola a sapere dell'orrendo segreto, vecchio di cinquant'anni, che Ursula Cohen si portava dentro? Alla sua prima prova, Roberta de Falco ci stupisce per l'eleganza e la sicurezza dello stile, regalandoci una storia immersa nell'atmosfera della città più ingannevole d'Italia, Trieste; un romanzo potente come quelli di Fred Vargas, spassoso e ironico come i gialli di Camilleri. E, soprattutto, ci consegna un nuovo commissario, il burbero, disincantato ma irresistibile Benussi. Un personaggio indimenticabile, che ritroveremo nei prossimi libri dell'autrice.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Roberta De Falco

Il tempo non cancella

Il tempo non cancella 1 di

In polizia da molti anni, il commissario Benussi conosce il suo mestiere. Sa che può regalare grandi soddisfazioni e gigantesche rotture di scatole. Ma tutto sommato non si può lamentare, dal momento che, qua e là, gli lascia il tempo di dedicarsi alla sua vera passione, la scrittura. Ora che ha finalmente terminato il suo romanzo, non può credere al colpo di fortuna che gli è capitato. Rhoda W...

Non è colpa mia

Non è colpa mia di

«Hanno trovato una donna in fin di vita.» «Dove?» «All'esterno del centro di padre Florence.» «Due minuti e sono pronto.» Valerio Gargiulo si precipitò in bagno a sistemarsi, mentre Elettra digitava il numero del suo superiore. Era l'ultimo giorno di ottobre. e il freddo iniziava a farsi sentire. È autunno a Trieste, la città dalla scontrosa grazia, e la polizia deve fare i conti con due casi c...

Benussi e la silenziosa Ada

Benussi e la silenziosa Ada di

"Mentre il commissario Benussi è costretto lontano dall'ufficio a curarsi le ferite, eredità del suo ultimo caso, i suoi fedeli sottoposti Elettra Morin e Valerio Gargiulo setacciano Trieste in cerca di Ada, una ragazzina silenziosa e solitaria sparita da un paio di giorni. Considerata la famiglia che si ritrova, ci sarebbe poco da stupirsi se avesse deciso di scappare. Qualcuno però ha visto u...