Qvimera (Trilogia Noir Vol. 2)

Uno straordinario noir di denuncia sulle infiltrazioni mafiose nell'edilizia dell'hinterland milanese. Un atto di accusa duro e spietato contro la malavita.



Dal mondo dell'edilizia emerge il torbido intreccio tra potere politico, affari e la malavita organizzata..

Tutti sanno ma nessuno osa parlare.

Legalità e sicurezza sono parole sconosciute nei cantieri edili, dove si assiste al triste rituale, quotidiano, di abusi, incidenti e morti sul lavoro.

Lo squallido sfruttamento degli extracomunitari, carne da macello per affaristi e caporali senza scrupoli. La miseria di vite ai margini.

Uno spaccato terribile della nostra società, un " j'accuse" formidabile verso un mondo di "intoccabili" che sono tra i veri responsabili della rovina e del dissesto morale e finanziario del nostro Paese.

Minacce, intimidazioni, sfruttamento, ricatto, paura... questo è lo scenario nel quale il commissario Matteo Lorenzi dovrà indagare per scoprire chi è l'autore della scia di sangue che copre i cantieri della periferia milanese...

Ma è uno solo l'assassino o ci troviamo di fronte a più menti perverse?

Matteo incontrerà di nuovo Cristina sul suo cammino ?

Ritroveranno l'amore sospeso?

Che ruolo hanno Lisbona e il Portogallo nell'intera vicenda?

Perché l'assassino lascia quelle fotografie come "firma" dei delitti?

La 'Ndrangheta è davvero così potente?

In uno scenario duro, oscuro, sconosciuto alla gente comune, il commissario dovrà svelare la vera identità del male che si nasconde, dietro il perbenismo di facciata, di una società alto borghese vigliacca e complice del malaffare politico ed economico.

Le indagini verranno ostacolate da politici e potenti uomini d'affari.

Nella tranquilla cittadina di Bobbio, sull'appenino piacentino, forse esiste la chiave per risolvere la difficile indagine...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pietro Romano detto GIno Marchitelli

IL PITTORE: Il dramma di tre giovani sbandati del meridione rappresentazione della tragedia dell'era giovanile moderna (Trilogia Noir Vol. 3)

IL PITTORE: Il dramma di tre giovani sbandati del meridione rappresentazione della tragedia dell'era giovanile moderna (Trilogia Noir Vol. 3) di

“IL PITTORE”, una tragedia moderna. Un vecchio artista Danese s'innamora dei colori e delle bellezze della natura di Carovigno, nell'alto Salento Brindisino, e si trasferisce a vivere lì, nel centro storico. Nel suo lavoro artistico quotidiano dipingerà e fotograferà qualcosa o qualcuno che non doveva essere ritratto. Tre giovani sbandati Carovignesi conducono un'esistenza ai limiti della fol...