Veleno

"La sua mente capiva.
La sua rabbia cresceva.
Doveva solo ricordare. Ricordare."

Sandford Allen muore sull'asfalto, lontano dalla gente. E non lo sa.
Sta morendo sotto la pioggia che scandisce i suoi passi, veloci, poi lenti; si ferma. La strada è deserta, nessuno vede la figura che gli arriva alle spalle. Sandford Allen, 22 anni che non compirà mai, cade al suolo per non rialzarsi più. Sul volto della figura accanto a lui si disegna una smorfia, mentre qualcosa di luccicante compare nella mano che sta estraendo dalla tasca. E inizia a lavorare.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo