Sotto la città: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)

Compra su Amazon

Sotto la città: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)
Autore
Arnaldur Indridason
Editore
Guanda
Pubblicazione
21 marzo 2013
Categorie
C'è un biglietto dal significato misterioso accanto al corpo del vecchio Holberg, trovato col cranio sfondato nel suo appartamento di Reykjavík. All’agente Erlendur, solitario cinquantenne divorziato, a cui vengono affidate le indagini, sembra un caso banale, ma non appena comincia a scavare nella vicenda emergono sul conto dell'uomo dettagli inquietanti che conducono a un passato torbido, fatto di stupri e di perversioni. Ma non solo. Indizio dopo indizio, Erlendur scoprirà una città sconosciuta e segreta, una Reykjavík che cela un mondo sotterraneo, macabro e sconosciuto: la «Città dei barattoli», la sezione della facoltà di Medicina in cui un tempo venivano conservati organi umani a scopi scientifici e didattici...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Arnaldur Indridason

Una traccia nel buio

Una traccia nel buio di

Il piccolo appartamento è in ordine e il suo anziano proprietario, sdraiato nel letto, apparentemente dorme sereno. Ma la verità è un’altra. Qualcuno ha soffocato nel sonno Stefán Þórðarson, qualcuno che evidentemente la vittima conosceva e a cui ha aperto la porta della casa dove viveva solo da anni. Konráð è un detective di Reykjavík ormai in pensione, ma vuole comunque dare una mano ai colle...

Le notti di Reykjavík: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)

Le notti di Reykjavík: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir) di

«HO GIA’ LETTO ALMENO CINQUE LIBRI CON PROTAGONISTA IL SUO COMMISSARIO ERLENDUR.» ANDREA CAMILLERI Un senzatetto viene trovato annegato alla periferia di Reykjavík. Un caso di poca importanza, che la polizia archivia come morte accidentale. Nelle stesse ore, una donna sparisce nel nulla dopo aver trascorso la serata in un lo...

Sfida cruciale: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)

Sfida cruciale: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir) di

Estate 1972. Da qualche settimana l’Islanda non è più un fazzoletto di terra sperduto nell’Atlantico settentrionale. All’improvviso i riflettori di tutto il mondo sono puntati sull’isola e sulla sua tranquilla capitale. Siamo in piena guerra fredda e Reykjavík ospita la sfida del secolo tra i campioni di scacchi Bobby Fischer e Boris Spasskij, rappresentanti delle due superpotenze. La posta in ...

La signora in verde: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)

La signora in verde: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir) di

Sulla collina di Grafarholt, alle porte di Reykjavík, viene rinvenuto un misterioso scheletro, una mano che spunta dal terreno in un'ultima, disperata richiesta d'aiuto. A chi appartiene quella mano? Erlendur e colleghi, con l'aiuto di una squadra di archeologi, si mettono al lavoro per estrarre i resti, ma le indagini procedono a rilento e sembrano non portare a nulla di concreto. Le piste che...

Un caso archiviato: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)

Un caso archiviato: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir) di

In una fredda sera d'autunno una donna viene trovata impiccata nella sua villetta estiva a Þingvellir. Tutto sembra confermare l'unica ipotesi plausibile: suicidio. Ma quando Erlendur Sveinsson, detective della polizia di Reykjavík, viene in possesso della registrazione di una seduta spiritica alla quale la donna aveva partecipato poco prima di morire, prova il bisogno irrefrenabile di conoscer...

Un corpo nel lago: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir)

Un corpo nel lago: Un'indagine per l'agente Erlendur Sveinsson (Guanda Noir) di

Uno scheletro spunta dalle acque del lago Kleifarvatn, a sud di Reykjavík, nel punto in cui il bacino si sta prosciugando. A trovarlo è una giovane idrologa addetta ai rilevamenti: si tratta dei resti di un uomo, databili intorno agli anni Sessanta. Lo scheletro è legato a uno strano apparecchio di fabbricazione sovietica, in apparenza una ricetrasmittente; nel cranio c'è un foro, grande come u...