Il Cattivo Pagatore

Compra su Amazon

Il Cattivo Pagatore
Autore
Carlo Ambrosetti
Editore
Ambrosetti Carlo
Pubblicazione
20 febbraio 2013
Categorie
Don Antonio Mazzarè è il titolare della Parrocchia della Annunciazione, nella degradata periferia di una grande città del nord-Italia.
Don Nino, come viene familiarmente chiamato, è un sacerdote di umili origini e si trova bene tra le gente semplice ed a volte poco raccomandabile che frequenta il desolato quartiere.
Da giovane è stato un pugile di buon livello, prima di prendere i voti: ma ha dovuto abbandonare a causa di un brutto giro di scommesse in cui era coinvolto.
Non si aspetta molto dalla vita e dalla propria missione, e, forse, neppure da sé stesso: si accontenta di aiutare i propri fratelli parrocchiani nel migliore dei modi, a sopravvivere alle difficoltà della vita di tutti i giorni.
Ma, proprio in una di quelle giornate tutte eguali, nella sagrestia fa il suo ingresso un personaggio misterioso, che intende denunciare il reato più grave di tutti: l’omicidio. Anzi più di un omicidio, commesso ai danni di una della categorie di persone più indifese: gli anziani.
Da quel momento in poi, don Nino si trova al centro di una corsa a perdifiato contro una sordida organizzazione criminale, estremamente agguerrita e pericolosa, poichè composta da persone insospettabili ed estremamente influenti.
Il semplice parroco sarà strappato alla routine della vita di parrocchia e spesso sarà assalito dai dubbi. Nel corso della sua avventura, don Nino rischierà persino la vita: ma conoscerà anche altre persone, che come lui, si schierano con coraggio a fianco di chi non può difendersi da solo.
E saranno proprio altri due religiosi come don Nino, provenienti da Roma, ed in missione per conto di una strana Congregazione vaticana: illustreranno al sacerdote di periferia la estrema varietà del peccato umano, e così facendo lo scuoteranno dalla apatia in cui rischiava di cadere.
“Il Cattivo Pagatore” è un romanzo dove spesso realtà e finzione finiscono per confondersi e dentro il quale, oltre a don Nino, il lettore troverà un nutrito insieme di personaggi che lo spingeranno ad interrogarsi sul limite morale delle nostre azioni, secondo l’etica e la coscienza personale.
Quando la sequenza dei colpi di scena sarà finita, rimarranno comunque domande inespresse ma valide, su chi siamo davvero per gli altri e su quel che vorremmo comunque essere per loro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo