omicidio di un "gladiatore" nella Destra Tagliamento

Compra su Amazon

omicidio di un "gladiatore" nella Destra Tagliamento
Autore
Gianluca Scagnetti
Editore
Gianluca Scagnetti
Pubblicazione
10 febbraio 2013
Categorie
La spietata esecuzione di un vecchio nella tranquilla provincia friulana sconvolge ciò che resta della locale rete clandestina "Stay-behind" organizzata dagli americani nel secondo dopoguerra a presidio dello strategico guado sul fiume Tagliamento. Le indagini faranno emergere torbide vicende radicate nel tempo fino ad allora rimaste segrete. Sullo sfondo, i riflessi della tragica guerra nella Jugoslavia e i nuovi business della criminalità organizzata che cerca spazi nel ricco Nordest. Due ragazze lesbiche, involontarie testimoni dell'assassinio, vedranno sconvolte le loro esistenze. Spilimbergo è una splendida cittadina nota per essere uno dei maggiori centri mondiali di arte musiva, ma per molti anni ha rappresentato anche una terra di frontiera, immediatamente a ridosso della "cortina di ferro". Cosa si nasconde dietro alle apparenze della famiglia Calegaro, conformista e piccolo borghese, i cui membri sono tutti zelanti frequentatori della locale parrocchia? Perché il patriarca, ex alpino della Julia in Russia poi partigiano nella Osoppo col nome di battaglia di "Orso", è così legato a quel sacerdote venuto dal confine italo - jugoslavo negli anni Cinquanta e, in seguito, deceduto così misteriosamente in quello strano incidente stradale dopo la dissoluzione del patto di Varsavia? Come mai nevio, uno dei figli dell'Orso, è stato assassinato in un modo così barbaro? Le indagini sul suo omicidio verranno condotte "in doppia", cioè da poliziotti e carabinieri, coordinati da un Pubblico ministero noto per la sua inflessibilità. Da esse saleranno fuori tante storie nere figlie della Destra Tagliamento.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gianluca Scagnetti

L'inquietante segreto di Rudell

L'inquietante segreto di Rudell di

"Topazio slent si abroga", questo il messaggio in codice del Viminale che sospese l'operazione con la quale si doveva liberare l'importante uomo politico ritenuto segregato in un casale a nord della capitale. Ma erano stati davvero solo i terroristi i responsabili di quel sequestro? E l'omicidio di quel pregiudicato altoatesino avvenuto in Carnia molti anni anni dopo c'entrava qualcosa? Un altr...