PLATONE SEGUGIO E I DELITTI DELLA MONADE

Compra su Amazon

PLATONE SEGUGIO E I DELITTI DELLA MONADE
Autore
Silvio Aparo
Editore
Melino Nerella Edizioni
Pubblicazione
25 gennaio 2013
Categorie
Un avvincente thriller sulle origini delle radici ebraico-cristiane della civiltà occidentale. Il filosofo più conosciuto al mondo, Platone, indaga sulle misteriose cause della morte del pitagorico Filolao. Siracusa, 388 a.C. In una città governata da un tiranno crudele, Dionisio, un gruppo di pitagorici, scampati alle persecuzioni crotonesi, si affiliano al nascente circolo platonico fondato da Dione, cognato del tiranno. L’improvvisa e misteriosa morte del confratello Filolao, depositario delle sacre dottrine del Nume, mette in allarme il circolo, che chiama il maestro in persona, Platone – stanco della corruzione ateniese – ad indagare sui responsabili di tale infausto evento. Comincia così una serie di sfortunati eventi, più o meno casuali, che tra inseguimenti improvvisi ed incontri imprevisti, conducono il filosofo ad intrecciare la sua causa con turbinose fazioni politiche, ma soprattutto con una rampante e antica forza spirituale, la religione ebraica, da pochi mesi approdata in Sicilia, che nasconde al suo interno un imbarazzante e sorprendente segreto!

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo