Vento rosso (Universale economica. Noir)

Nel genere noir c'è un prima e un dopo Raymond Chandler. O, per meglio dire, non ci sarebbe il noir senza Raymond Chandler, indiscusso “fondatore” del genere. Il suo mondo di pistole, sigarette, bar fumosi, marciapiedi umidi di pioggia, dark lady e duri con l'impermeabile si è impresso per sempre nella memoria collettiva. Rafforzato da una scrittura secca, potente come una fucilata, attenta come un'amante. I suoi racconti, nessuno escluso, sono autentici gioielli narrativi.In questo volume:Vento rossoI ricattatori non sparanoConsegna a Noon StreetIl re in gialloLe perle sono una seccaturaAspetteròLa matita

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Vento rossoMangialibri

Fine anni ’30. È una notte buia e ventosa, in California. Soffia uno di quei Santa Ana torridi e secchi che ti fanno saltare i nervi. “In notti come queste ogni bevuta finisce in una scazzottata. Mogliettine mansuete passano il dito sul filo dei coltelli da cucina (…). Può succedere di tutto”. L’investigatore privato John Dalmas sta facendosi una birra in un locale nuovo, che Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.