Il cerchio infinito

Uno spettacolo di vette incontaminate, il ricordo di una presenza femminile, la vastità di un paesaggio, sono – nella serie di racconti qui riuniti sotto il titolo “Il cerchio infinito” – spunto per un percorso verso l’inabissamento e la luce, fino allo scacco e alla rinuncia o...fino alla rivelazione. E’ viaggio, esplorazione, ricerca di una meta irraggiungibile (il cerchio che, infinito, non si chiude mai) verso la quale ci sprona la nostalgia della bellezza assoluta, vivida nel ricordo e ora improvvisamente intravista come in sogno...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo