Per una cipolla di Tropea

Compra su Amazon

Per una cipolla di Tropea
Autore
Alessandro Defilippi
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
21 novembre 2012
Categorie
In una giornata di sole splendente, capace di illuminare anche i caruggi più angusti e bui di Genova, un cadavere viene recuperato nelle acque del porto. Sembrerebbe il corpo di un pescatore, ma la pistola e il silenziatore rinvenuti nelle sue tasche aprono scenari non previsti. Il colonnello Enrico Anglesio, chiamato sul posto a occuparsi del caso, viene catturato da un insolito indizio, che si rivelerà il suo asso nella manica: le cipolle di Tropea trovate nella barca del presunto pescatore... Se vi piace "Per una cipolla di Tropea", in libreria e in ebook è disponibile "Giallo Panettone", che riunisce, insieme a questo, i racconti di Angela Capobianchi, Alfredo Colitto, Valeria Corciolani, Marcello Fois, Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli, Gianfranco Nerozzi, Marcello Simoni e Sandro Toni.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

RECENSIONE: Per una cipolla di Tropea | di Alessandro DefilippiIl Libro Sul Comò di Meg - Blog

Durato poco, molto poco. Avrei voluto continuare mille e più avventure insieme a Anglesio, Vercesi e Ferrari, altro uomo di fiducia del nostro colonnello. Ho rivissuto il post fascismo, con i revival dei momenti della lotta partigiana e dell’inquietudine nel cuore. Ho capito come ancora il clima del 1950 fosse denso di polvere da sparo e speranze interrotte dalla guerra, come un uomo doveva sentirsi braccato in mezzo alle montagne durante la lotta ai nazisti. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Alessandro Defilippi

Danubio rosso (Omnibus)

Danubio rosso (Omnibus) di

Anno 376 d.C. Il vecchio mondo sta morendo. I figli delle streghe e degli spiriti del male, gli Unni, hanno lasciato le steppe dell'Asia centrale seminando morte e distruzione nel loro cammino verso ovest. Costretti ad abbandonare le proprie case e ormai ridotti alla fame, i Goti ora premono sui confini dell'Impero Romano. Vogliono passare il Danubio, chiedono cibo e terre da coltivare. La deci...

Viene la morte che non rispetta: Un caso del colonnello Anglesio (Einaudi. Stile libero big)

Viene la morte che non rispetta: Un caso del colonnello Anglesio (Einaudi. Stile libero big) di

Autunno 1952. Silvio Arieti, vecchio liberale e docente universitario in pensione, viene trovato morto nel suo appartamento. Il cadavere è legato e porta sulla schiena una scritta, incisa sulla pelle in una lingua simile al greco moderno: «Erkete o Tanato», «Viene la morte». Dell'indagine si occupa il colonnello Anglesio insieme ai suoi due uomini di fiducia: il maresciallo Medardo Verces...

Donne col rossetto nero: Un nuovo caso del colonnello Anglesio (Einaudi. Stile libero big)

Donne col rossetto nero: Un nuovo caso del colonnello Anglesio (Einaudi. Stile libero big) di

Tre giovani donne vengono trovate senza vita. Ogni volta il referto del medico legale parla di arresto cardiaco, eppure qualcosa non torna: tutte hanno il viso pesantemente truccato e presentano segni di legature sui polsi. Anglesio si lascia coinvolgere dalla vicenda piú di quanto avrebbe mai immaginato, e comincia a investigare sul caso in modo frenetico, quasi si trattasse di una questione p...