Commissario Rebaudengo. Un'indagine al nero di seppia

Compra su Amazon

Commissario Rebaudengo. Un'indagine al nero di seppia
Autore
Cristina Rava
Editore
Fratelli Frilli Editori
Pubblicazione
13 novembre 2012
Categorie
Il commissario Bartolomeo Rebaudengo è un uomo silenzioso, poco incline all’ira e amante della buona cucina piemontese.
Alassio, dove il mare è un animale mansueto e persino le mareggiate sono uno spettacolo turistico, è un buon posto per andare in vacanza, e anche per viverci e fare il poliziotto.
Il commissariato ha sede in una un’elegante palazzina, con il suo giardino e le palme: a guardarla da fuori sembra che lì dentro ci sia poco da fare.
La morte, però, arriva all’improvviso, quella cruda e spaventosa, la stessa dei vicoli di New York che conosciamo dalla tv, inspiegabile, agghiacciante. La routine nella bella palazzina con le palme è finita: il commissario Rebaudengo deve affrontare la sua prima, difficile prova. Troverà l’aiuto inatteso di una donna: Ardelia Spinola, medico legale e cuoca sapiente.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Cristina Rava

Quando finiscono le ombre

Quando finiscono le ombre di

UN NUOVO GIALLO PER ARDELIA SPINOLA. CURIOSA. TENACE. IL SUO INTUITO NON FALLISCE MAI.«Un medico legale con la passione per i misteri e l'investigazione complicata.»la Repubblica«Ardelia Spinola è un medico legale disincantato, che conduce indagini parallele per svelare assassini e ricostruire trame oscure.»La Stampa«Consiglio di conoscere Ardelia Spinola, in sua compagnia non ci si annoia mai....

Dopo il nero della notte (Garzanti Narratori)

Dopo il nero della notte (Garzanti Narratori) di

Fulmini e saette squarciano il cielo seguiti da assordanti tuoni. Nell'ascensore della vecchia biblioteca, nella tenebra totale, un uomo scivola contro lo specchio e muore. Accanto a lui, due polverosi libri dalle pagine ingiallite. Il caso viene assegnato al medico legale Ardelia Spinola, che conosce bene le procedure da seguire e i protocolli a cui attenersi. Ma a lei piace fare di testa sua....