Gli uomini che non si voltano (La memoria)

Placido, l'idealista; Silvestre, l'arrivista; e Aurelio, l'eroe su cui si concentra il dilemma da tragedia classica. Tre amici si ritrovano per indagare su di un caso di lettere minatorie. Un romanzo nero che una scrittura brillante rende davvero irresistibile.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gaetano Savatteri

La regola dello svantaggio (Saverio Lamanna detective per caso Vol. 4)

La regola dello svantaggio (Saverio Lamanna detective per caso Vol. 4) di

Saverio Lamanna, giornalista disoccupato e detective per caso, spalleggiato dal fido Peppe Piccionello, è costretto a fare da guida a un variegato gruppo di turisti. Tra gli altri, una strana coppia, un attempato signore con la sua giovanissima compagna straniera, sembra nascondere un segreto. E i due segugi, tra sarcasmo e ingegno, cercano di decifrarlo. Il racconto 'La regola dello svantaggio...

Il delitto di Kolymbetra (Saverio Lamanna detective per caso Vol. 5)

Il delitto di Kolymbetra (Saverio Lamanna detective per caso Vol. 5) di

La nuova avventura di Saverio Lamanna, giornalista senza lavoro, sarcastico e realista e Peppe Piccionello sua spalla, confidente e mentore. Irriverenti, appassionati e dissacranti i due investigatori involontari indagano nella Valle dei Templi su un delitto misterioso.

La volata di Calò (Fuori collana)

La volata di Calò (Fuori collana) di

Artista della meccanica, protagonista dell'industria, dal suo paese di zolfatari siciliani Calò Montante lanciò i suoi «Cicli Montante» in tutt'Italia: la biografia col piglio narrativo di un'avventura. «A un quarto circa del percorso, Alfredo forò per la terza volta. E io decisi di abbandonarlo al suo destino, visto che la mia bicicletta procedeva imperterrita, salda, forte, non subiva foratur...

Uno per tutti (La memoria)

Uno per tutti (La memoria) di

Quattro amici d'infanzia si ritrovano, ormai adulti, per un'ultima notte scatenata. Ricomposto il vecchio sodalizio, insieme ripercorrono il passato fino all’epilogo sinistro e segreto che chiuse per sempre la loro infanzia.

La ferita di Vishinskij (La memoria)

La ferita di Vishinskij (La memoria) di

Dopo 'La congiura dei loquaci', un nuovo complotto, che sembra animato da una specie di movimento alla Dumas: c'è la vendetta e il delitto, una avventurosa faida di famiglia in cui si stratificano i quadri della storia siciliana.

La superbia (ORIGINALS): Peccati in nero

La superbia (ORIGINALS): Peccati in nero di

I sette vizi capitali, raccontati da chi di peccati se ne intende, per via dello sguardo affilato, allenato a leggere dentro alle umane debolezze, alle passioni più sordide e sublimi, ai delitti prosaici o folli. Si può così scoprire, con orrore misto a divertimento, a quali effetti deleteri e criminosi possa giungere chi indulge ai peccati di Superbia, Avarizia, Lussuria, Ira, Gola, Invidia e ...