Blacksad #1 - Da qualche parte tra le ombre

Compra su Amazon

Blacksad #1 - Da qualche parte tra le ombre
Autore
Juan Diaz Canales
Editore
Rizzoli Lizard
Pubblicazione
25 ottobre 2012
Categorie
Blacksad #1 - Da qualche parte tra le ombre
Nella sua prima avventura, l’investigatore privato John Blacksad decide di indagare sulla morte violenta della sua ex fidanzata e di vendicarla. Il primo volume di “Blacksad” è sicuramente all'altezza delle opere dei grandi maestri del polar più “nero”, una tragedia classica, narrata con stupefacente maestria e stupendamente disegnata.

“A volte, quando entro nel mio ufficio, mi sembra di camminare in mezzo alle rovine di un’antica civiltà. Non tanto per il disordine che regna sovrano, quanto, più probabilmente, perché mi ricorda le vestigia dell’essere civilizzato che sono stato un tempo.”

Ebook ottimizzato per Tablet, Mac e PC

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Juan Diaz Canales

Blacksad #4 - L'inferno, il silenzio

Blacksad #4 - L'inferno, il silenzio di

Blacksad #4 - L'inferno, il silenzioAnni Cinquanta, New Orleans è nel pieno dei festeggiamenti del Martedì Grasso. Blacksad conosce tramite Weekly un produttore di jazz di nome Faust, che gli chiede di occuparsi di una questione che gli sta molto a cuore: uno dei suoi musicisti, il pianista Sebastien, è scomparso da mesi. Ma subito dopo aver accettato l’incarico, Blacksad scopre che Faust non g...

Blacksad #2 - Arctic nation

Blacksad #2 - Arctic nation di

Blacksad #2 - Artic nationOldsmill, il “padrone” della città, è una tigre bianca; Karup, il capo della polizia, è un orso bianco; Huk, il suo scagnozzo, una volpe bianca. Sono solo tre degli esponenti del WASP, un gruppo intenzionato a riportare in città “l’ordine” sovvertito dagli animali non bianchi – come John Blacksad – da loro ritenuti solo immondizia sempre pronta a scatenare il caos. Pec...

Come l'acqua che scorre

Come l'acqua che scorre di

A prima vista si direbbe il solito gruppetto di anziani: un'infinità di partite a carte, qualche passeggiata per ammazzare il tempo e nessuna voglia di adattarsi al presente. Ma se sono solo degli innocui nonnetti, come mai uno di loro - il vecchio Longinos - è stato ritrovato nel laghetto del parco, ucciso da un colpo alla nuca? E perché il suo amico Niceto, ottantatré anni, passa più tempo in...