L'ultimo dei Mohicani (Emozioni senza tempo)

Tra i romanzi usciti nella prima metà del Diciannovesimo Secolo, nessuno è stato più letto e apprezzato de 'L'ultimo dei Mohicani'. Pubblicato nel 1826, ambientato all'epoca della guerra dei sette anni tra Francia e Inghilterra tra il 1755 e il 1762, come in molte delle opere di Cooper qui sono narrate le vicende di Natty Bumppo, un cacciatore bianco soprannominato Occhio di Falco. Il libro è tra i più famosi dell'epoca e considerato il capolavoro dell'autore. Per la sua trama coinvolgente, per le tematiche trattate e per le ambientazioni di grande fascino nell'America del nord, quest'opera è stata tra le più convertite al grande schermo: fino al 1992 ne erano state girate quattro versioni, poi venne il grande successo hollywoodiano diretto da Michael Mann con Daniel Day Lewis nei panni del protagonista. Uno dei testi fondamentali dell'Ottocento narrativo statunitense. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di James Fenimore Cooper

L'ultimo dei Mohicani: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi)

L'ultimo dei Mohicani: Ediz. integrale (La biblioteca dei ragazzi) di James Fenimore Cooper Crescere

IN OFFERTA LANCIO! Ambientato nella colonia di New York durante la guerra franco-indiana, racconta la storia di un cacciatore bianco: Natty Bumpoo, soprannominato “Lungo Fucile” per la sua abilità con quest’arma. Bumpoo ha abbandonato la vita civile per vivere a contatto con la natura e rifugiarsi nella foresta con due suoi compagni, gli ultimi due pellerossa superstiti di una razza tra le ...

L'ultimo dei Moicani

L'ultimo dei Moicani di James Fenimore Cooper Borelli Editore

               James Fenimore Cooper                                                        L’ULTIMO DEI MOHICANI                                                          (The Last of the Mohicans)             La vicenda è ambientata nello stato di New York nel 1757, durante a guerra franco-indiana. James Fenimore Cooper (Burlington, 1789 – Cooperstown, 1851) partì giovanissimo a bordo di un...

Le sorgenti del Susquehanna ossia i coloni, romanzostroico desvrittivo Americano ... Prima versione italiana Volume 2

Le sorgenti del Susquehanna ossia i coloni, romanzostroico desvrittivo Americano ... Prima versione italiana Volume 2 di James-Fenimore Cooper HardPress

This is a reproduction of a classic text optimised for kindle devices. We have endeavoured to create this version as close to the original artefact as possible. Although occasionally there may be certain imperfections with these old texts, we believe they deserve to be made available for future generations to enjoy.

L'Ultimo dei Mohicani

L'Ultimo dei Mohicani di James Fenimore Cooper Bauer Books

Il romanzo è ambientato durante la guerra franco-indiana, teatro nordamericano della Guerra dei sette anni, alla metà del XVIII secolo. La storia ha come sfondo sia le frequenti battaglie tra Francesi e Inglesi sia tra Uroni (mercenari alleati con i francesi) e Mohicani (mercenari alleati con gli inglesi). Narra le diverse vicende di Natty Bumppo, un cacciatore bianco soprannominato Occhio di ...

I pionieri: Le sorgenti del Susquehanna (Aurora)

I pionieri: Le sorgenti del Susquehanna (Aurora) di James Fenimore Cooper Landscape Books

Con I Pionieri, scritto nel 1823, James Fenimore Cooper inizia la sua serie di romanzi dedicati a Natty Bummpo detto "Calza di Cuoio", che tornerà tre anni dopo nel suo capolavoro L'Ultimo dei Mohicani. Siamo nel 1793 e nei giovani Stati Uniti d'America il vecchio mondo selvaggio trovato dai coloni sta cedendo il passo alla civilizzazione, con tutti i dubbi e i rischi del caso. Natty Bummpo, ...

L'ultimo dei Mohicani (eNewton Classici)

L'ultimo dei Mohicani (eNewton Classici) di James Fenimore Cooper Newton Compton Editori

Introduzione di Stanislao Nievo Traduzione di Corrado Pavolini Edizione integrale L’ultimo dei Mohicani è Uncas, il figlio di Chingachguk, del vecchio capo leale e generoso che guida la sua gente fra le battaglie, gli agguati e le carneficine della guerra coloniale tra francesi e inglesi nei territori selvaggi del Nord America, intorno al 1750. Uncas sarà l’ultimo della tribù: così ...