La figlia del capitano (Classici)

La figlia del capitano è un romanzo scritto da Aleksandr Puskin nel 1836, narra l’avventurosa vicenda d’amore e battaglie del soldato Griniòv e di Maria Ivànovna, semplice e generosa figlia dell’eroico comandante della fortezza di Bielogòrsk. L’intreccio è denso di colpi di scena , di tragiche o comiche avventure, di personaggi e tipi d’ogni genere, che difficilmente un altro narratore del tempo avrebbe resistito alla tentazione di esasperarlo in un romanzo di “cappa e spada” o in un interminabile romanzo a puntate. La grandezza di Puskin sta invece nell’aver trattato con sobrietà l’argomento, condensandolo in una scarna ma efficacissima scrittura, venata del più sottile umorismo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Aleksandr Puskin

La figlia del capitano: Ediz. integrale (Grandi classici)

La figlia del capitano: Ediz. integrale (Grandi classici) di Aleksandr Puskin Crescere

IN OFFERTA LANCIO! Il sedicenne Petr Grinev viene inviato dal padre a prestare il servizio militare a Orenburg, insieme al suo servitore Savelfi. Durante il viaggio sono sorpresi da una tormenta e salvati da un uomo che li conduce a una locanda. I due riescono poi a raggiungere la fortezza di Belogorsk, dove fanno la conoscenza del comandante Kuzfimi, di sua moglie, della loro figlia Mar'ja ...

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin di Aleksandr Puškin Bauer Books

 Raccolta di 5 novelle scritte da Aleksandr Puškin. Nell'introduzione all'opera, Puškin finge di essere l'editore delle novelle che Ivan Petrovič Belkin, un negligente possidente terriero, ha udite da varie persone e messe per iscritto. Viene anche allegata da Puškin una lettera scritta da un presunto amico di Belkin in cui sono narrati alcuni aneddoti circa la vita di Ivan Petrovič: il ...

La donna di picche

La donna di picche di Aleksandr Puškin Bauer Books

Il racconto si apre con una scena ambientata vicino ad un tavolo da gioco. Qui, alcuni ufficiali del Genio giocano a carte e chiacchierano del più e del meno; tra di loro c’è Hermann, un giovane ufficiale del Genio dalla personalità apparentemente razionale e dalla condotta irreprensibile. Pur essendo estremamente attratto dal gioco d'azzardo, non osa praticarlo, nella convinzione di non poter ...

Il negro di Pietro il Grande

Il negro di Pietro il Grande di Aleksandr Puškin Bauer Books

Abram Petrovič Gannibal fu portato in Russia come schiavo per Pietro il Grande, divenne maggior generale del Genio militare, governatore di Reval e nobile dell'Impero Russo. È forse oggi più conosciuto come bisnonno di Aleksandr Puškin, che ha scritto su di lui Il Negro di Pietro il Grande.

Dubrovskij

Dubrovskij di Aleksandr Puškin Ali Ribelli Edizioni

Basato su fatti realmente accaduti, il romanzo ha come protagonista un brigante: uomo difficile ma non cattivo divenuto fuorilegge per necessità dopo la morte del padre e la perdita dell'eredità a causa di una "lite" tra il padre e un suo ex compagno d'armi. La vicenda umana del protagonista si complica quando si innamora della figlia dell'amico/nemico del padre...

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin di Aleksandr Puškin Ali Ribelli Edizioni

Nell'introduzione all'opera, Puškin finge di essere l'editore delle novelle che Ivan Petrovič Belkin, un negligente possidente terriero, ha udite da varie persone e messe per iscritto. Viene anche allegata da Puškin una lettera scritta da un presunto amico di Belkin in cui sono narrati alcuni aneddoti circa la vita di Ivan Petrovič: il ritratto che ne esce delinea una personalità misteriosa e ...