Dracula

Il volto era grifagno, accentuatamente tale, l'arco del naso sporgente e sottile, con le narici particolarmente dilatate; la fronte era alta, a cupola, e i capelli erano radi attorno alle tempie, ma altrove abbondanti. Le sopracciglia, quasi unite alla radice del naso, erano così cespugliose che i peli sembravano attorcigliarvisi. La bocca, per quel tanto che mi riusciva di vederla sotto i baffi folti, era dura, d'un taglio alquanto crudele, con bianchi denti aguzzi che sporgevano su labbra la cui rossa pienezza rivelava una vitalità stupefacente in un uomo così attempato. Quanto al resto, orecchie pallide, assai appuntite all'estremità superiore; mento marcato e deciso, guance sode anche se affilate. L'effetto complessivo era di uno straordinario pallore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Bram Stoker

Dracula - DELUXE

Dracula - DELUXE di Bram Stoker BUR

Dalla periferia della Certosa il mare non si vede. Lì la gente tira a campare tra i capannoni dismessi della vecchia Genova operaia che ora non c'è più, all'ombra del grande ponte autostradale su cui s'infrange ogni occasione di riscatto. A Certosa non c'è nessun posto al sole per la diciassettenne Blondi che abita in un buco d'appartamento insieme alla madre, single trasandata che quando non ...

Dracula

Dracula di Bram Stoker Rusconi Libri

Con Dracula, pubblicato nel 1897 e considerato una straordinaria rivisitazione del romanzo gotico, Bram Stoker consacra definitivamente il mito del vampiro, facendolo divenire tra l’altro l’antesignano del genere “horror”, nonché un classico tout court della letteratura europea.

DRACULA!

DRACULA! di Bram Stoker MONDADORI

Dracula, archetipo delle infinite storie di vampiri narrate dalla letteratura e dal cinema, mette in scena l'eterna lotta tra il Bene e il Male, tra la ragione e l'istinto, tra le pulsioni più inconfessabile e il perbenismo non solo vittoriano. Una storia scaturita dall'inconscio ed entrata in tutti i nostri incubi che questo volume presenta insieme ad altri testi, di Stoker o di altri autori, ...

Dracula

Dracula di Bram Stoker Barbara Di fiore Editore

Dracula è unromanzo horror gotico del 1897 dello scrittore irlandese Bram Stoker . Introdusse il personaggio del Conte Dracula e stabilì molte convenzioni sulla successiva fantasia dei vampiri . Il romanzo racconta la storia del tentativo di Dracula di spostarsi dalla Transilvania in Inghilterra in modo che possa trovare nuovo sangue e diffondere la maledizione dei non morti, e della battaglia ...

I poteri delle tenebre: Dracula, il manoscritto ritrovato

I poteri delle tenebre: Dracula, il manoscritto ritrovato di Bram Stoker Carbonio Editore

Nel 1900 lo scrittore islandese Valdimar Ásmundsson tradusse Dracula, il celebre capolavoro gotico del 1897 di Bram Stoker. Lo pubblicò in Islanda lo stesso anno con una prefazione di Stoker, sul giornale da lui fondato e diretto, «Fjallkonan». In realtà però il romanzo che gli islandesi leggevano non era il Dracula che conosciamo… Eppure nessuno si era mai accorto di nulla, fino a quando, più...

Dracula (DeA Classici)

Dracula (DeA Classici) di Bram Stoker De Agostini

È una notte gelida quella in cui Jonathan Harker, giovane avvocato inglese, arriva in Transilvania per incontrare un nuovo cliente, il conte Dracula. Il nobile lo accoglie nel suo castello, un tetro maniero in rovina, dove ben presto – tra spaventose visioni notturne e agghiaccianti sospetti sul suo ospite – il soggiorno di Jonathan diventa un incubo… Intanto, sulle coste nebbiose dell’...