L'Eneide

L'Eneide (in latino Aeneis) è un poema epico della cultura latina scritto dal poeta e filosofo Virgilio nel I secolo a.C. (più precisamente tra il 29 a.C. e il 19 a.C.), che narra la leggendaria storia di Enea, eroe troiano figlio di Anchise, fuggito dopo la caduta della città di Troia, che viaggiò per il Mediterraneo fino ad approdare nel Lazio, diventando il progenitore del popolo romano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Publio Virgilio Marone

Eneide

Eneide di Publio Virgilio Marone

L'Eneide è un poema epico della cultura latina scritto dal poeta Publio Virgilio Marone tra il 29 a.C. e il 19 a.C. Narra la leggendaria storia dell'eroe troiano Enea, che riuscì a fuggire dopo la caduta della città di Troia, e che viaggiò per il Mediterraneo fino ad approdare nel Lazio, diventando il progenitore del popolo romano. La traduzione riprodotta in questo libro è quella in italiano, ...

Opere di Publio Virgilio Marone

Opere di Publio Virgilio Marone di Publio Virgilio Marone Edizioni la Biblioteca Digitale

4 opere di Publio Virgilio Marone Poeta romano (70a.C.-19a.C.) Questo libro elettronico presenta una collezione di 4 opere di Publio Virgilio Marone. Indice interattivo: Eneide Georgiche La IV Ecloga di Virgilio Una gara di corsa