Sette sfumature di eros (eNewton Classici)

Compra su Amazon

Sette sfumature di eros (eNewton Classici)
Autore
A.A.V.V.
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
21 luglio 2014
Categorie

• Gervaise de Latouche, Il portinaio dei certosini

• Sade, Le 120 giornate di Sodoma

• Anonimo, Memorie di una cantante tedesca

• Sacher-Masoch, Venere in pelliccia

• da «La Perla»: Sub Umbra e La rose d’amour

• Oscar Wilde, Teleny



Edizioni integrali

A cura di Riccardo Reim



Il presente volume è il logico e necessario complemento a I magnifici 7 capolavori della letteratura erotica, così favorevolmente accolto dai lettori. In questa seconda silloge sono comprese opere altrettanto importanti e leggendarie di quel filone sotterraneo ed eversivo della cultura che tanta importanza ha avuto nella storia del pensiero e del costume in nome di una coraggiosa e salutare provocazione. Da due capolavori indiscussi – e curiosamente opposti tra loro - del XVIII secolo, come Il portinaio dei certosini di Gervaise de Latouche, libro favorito di Madame de Pompadour («la più folle e sfacciata satira dei costumi ecclesiastici») e Le 120 giornate di Sodoma (l’opera forse più “terribile” e “maledetta” di Sade), si passa al “segretissimo” Memorie di una cantante tedesca (reso famoso da Apollinaire), e al celeberrimo Venere in pelliccia di Leopold von Sacher-Masoch (che recentemente ha ispirato il film di Roman Polanski), per giungere ai grandi testi scandalosi dell’Inghilterra vittoriana, vale a dire i romanzi ospitati a puntate su «The Pearl» (probabilmente la rivista clandestina più famosa fra tutte quelle mai stampate). Dulcis in fundo, il temerario, “immoralissimo” Teleny, cui pose mano anche Oscar Wilde e che contribuì non poco alla caduta in disgrazia del grande scrittore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di A.A.V.V.

Apocalitticamente scorretto

Apocalitticamente scorretto di

L’edizione Apocalitticamente scorretto (dall’omonimo concorso letterario per racconti brevi) è frutto dell’incontro tra il gruppo letterario “Il Mago Sara”, Villaggio Maori Edizioni e Accademia delle Editorie. Tutto ciò che è apocalittico e scorretto potrebbe andare bene: il tema è tutto qui. Unici limiti, quelli imposti dalla legge, dal buon gusto e soprattutto dall’intelligenza. Sono quattord...

10 motivi per cui essere bassi è più sexy (o forse no)

10 motivi per cui essere bassi è più sexy (o forse no) di

Essere alti, si sa, è privilegio di pochi. Non è destinata a tutti la gioia di guardare il mondo dall'alto. C'è chi deve accontentarsi di essere alto quanto basta per raggiungere i pensili della cucina e persino con qualche difficoltà. Quante volte vi è capitato di alzarvi sulle punte per dare un bacio? Quante volte avete indossato tacchi scomodissimi tra torture atroci solo per sembrare un po'...

RACCOLTA SINGOLARI VOL. 1

RACCOLTA SINGOLARI VOL. 1 di

12 racconti diLetizia Bognanni, Francesco Formaggi, Francesco Gavatorta e LIvio MIlanesio.Singolare è il contrario di generale. Penso di essere partita da qui. E poi sono arrivata a una funzione matematica. Una funzione si definisce singolare se al suo interno un punto non gode delle proprietà di tutti gli altri. E' una funzione che tende all'infinito. (Me lo ricordo bene dai tempi del liceo ch...

Steampunk vs. Dieselpunk

Steampunk vs. Dieselpunk di

Dal concorso omonimo indetto da Scrittevolmente, prende vita una raccolta di racconti di genere steampunk e dieselpunk. Alcuni dei migliori autori del momento si sono messi alla prova tra macchine a vapore e ingegnerie meccaniche alimentate a petrolio per dipingere mondi sporchi e ucronici.Un'antologia che è in grado, con i suoi dodici autori, di riportare lustro alla fantascienza italiana.Con ...

Gli anni dell'antimafia

Gli anni dell'antimafia di

A trent'anni dagli omicidi La Torre e Dalla Chiesa e a venti dalle stragi di Capaci e Via D'Amelio, "Repubblica" presenta dodici grandi interviste agli eroi dell’antimafia. Le voci di Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa e La Torre raccolte e raccontate dalle grandi firme del giornale. Da Giorgio Bocca a Giuseppe D'Avanzo. Voci che è importante tornare ad ascoltare.

Dignità! (Serie bianca)

Dignità! (Serie bianca) di

Nove scrittori internazionali, di grande fama e sensibilità, tra cui anche il premio Nobel della letteratura del 2010 Mario Vargas Llosa, hanno accettato l'ospitalità di Medici Senza Frontiere e sono partiti per visitare alcuni loro progetti di intervento sanitario sparsi nelle zone più martoriate del pianeta. La richiesta fatta loro era poi, una volta tornati a casa, di raccontare liberamente ...