Errori e malintesi

Ecco un romanzo che sembra scaturito dalla penna di Jane Austen. I personaggi ci sono tutti: nobili fanciulle, aitanti ufficiali, orgogliosi baronetti e reverendi arrivisti. E la protagonista, Isabel Ramsey, come una novella Emma Woodhouse, si trova ad affrontare amori e amicizie tra inganni e offese, equivoci e malintesi nell’Inghilterra d’inizio Ottocento. Con l’inevitabile lieto fine.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo