La coscienza di Zeno (annotato) (I Grandi Classici Multimediali Vol. 2)

Compra su Amazon

La coscienza di Zeno (annotato) (I Grandi Classici Multimediali Vol. 2)
Autore
Italo Svevo
Editore
Edimedia
Pubblicazione
21/05/2014
Categorie
• Introduzione annotata

• Apparato di note al testo

• Appendice con guida di lettura



Introduzione e apparato di note al testo con link ipermediali a cura di Giovanni Albertocchi

La Coscienza di Zeno è un romanzo che ancora oggi, a quasi un secolo dalla sua apparizione, mantiene intatta la sua carica di modernità. Il suo modo ironico di addentrarsi fra i misteri e le ambiguità della coscienza è ancora in grado di interessare e soprattutto di divertire il lettore dei nostri giorni.



Il volume è arricchito da un’introduzione che ripercorre le diverse fasi della biografia dello scrittore e della sua formazione letteraria, con link di approfondimento che rimandano a testi, documenti, foto d’archivio, contributi video, nelle loro più varie declinazioni. Nell’apparato iconografico del libro, figurano anche sequenze della memorabile interpretazione televisiva che di Zeno fece l’attore Alberto Lionello nel 1966. Zeno Cosini, protagonista del romanzo, è stato spesso identificato con la maschera ebraica dello “Schlemiel”, ossia del personaggio maldestro, imbranato, archetipo di una comicità, ebraica per l’appunto, che ha trovato nel cinema prestigiosi interpreti, quali i fratelli Marx, Danny Kay, Jerry Lewis e Woody Allen. Attraverso opportuni link, il lettore può accedere ad alcune sequenze di film interpretati dagli autori citati. Tra i link di approfondimento ve n’è uno che si potrebbe definire “in progress”: è quello del Museo Sveviano di Trieste, continuamente aggiornato con le ultime acquisizioni bibliografiche, e con le mostre e le altre attività che si organizzano su Italo Svevo.



All’Introduzione fa seguito un’Appendice con guida di lettura che consente di approfondire diversi aspetti problematici del romanzo, come l’enigma sull’identità del misterioso dottor S., lo psicanalista a cui ricorre Zeno, il rapporto con il padre, la relazione ambivalente con il cognato Guido, e soprattutto il rapporto di Zeno (e quindi anche di Svevo) con la psicanalisi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Italo Svevo

Una vita

Una vita di

Una vita è il primo romanzo di Italo Svevo.Alfonso Nitti, giovane intellettuale con aspirazioni letterarie, lascia il paese natale, dove vive con la madre, e si trasferisce a Trieste, trovando un avvilente impiego come bancario. Un giorno viene invitato a casa del banchiere Maller, e qui conosce Macario, un giovane sicuro di sé con cui Alfonso fa amicizia, e Annetta, figlia di Maller, anch'ella...

La madre - Vino generoso (Audio-eBook)

La madre - Vino generoso (Audio-eBook) di

Due famosi racconti ad alta voce dell'autore della Coscienza di Zeno. 'La madre' è la gallina cercata ansiosamente da un pulcino nato in un'incubatrice, un racconto-metafora della frustrazione e della colpa nel rapporto madre-figlio. 'Vino generoso' è racconto-commedia di spassose crudeltà e assurdi equivoci, sempre in bilico fra realtà e sogno.Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione...

La Coscienza di Zeno

La Coscienza di Zeno di

La coscienza di Zeno è il terzo romanzo di Italo Svevo, scritto dal 1919 al 1922 e pubblicato nel 1923, dopo il lungo silenzio letterario dell’autore. Raggiunge il successo nazionale e internazionale grazie all'interesse di Eugenio Montale e di James Joyce, amico di Svevo, che fa conoscere il romanzo in Francia. Innovativa è la struttura del romanzo, costruito ad episodi e non secondo una succe...

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla di

Tra i grandi classici opera di Italo Svevo, La novella del buon vecchio e della bella fanciulla ha come protagonista un anziano signore che cede al desiderio carnale nei confronti di una giovane che potrebbe essere la nipote. Il racconto si sviluppa intorno alle differenze tra i due, non solamente generazionali ma caratteriali. Dipendente dall’immagine e dall’etichetta il primo, tanto da celare...

Una burla riuscita

Una burla riuscita di

Una burla riuscita è il titolo di una breve opera letteraria pubblicata nel 1926 da Italo Svevo. Viene narrata la storia di Mario Samigli (pseudonimo con il quale lo stesso Svevo firmò numerosi articoli apparsi sull'Indipendente), un letterato deluso per i continui insuccessi, che riesce a riscattarsi grazie ad un improvviso successo negli affari, che compensa le delusioni letterarie. Mario Sam...

Corto viaggio sentimentale

Corto viaggio sentimentale di

Corto viaggio sentimentale è un racconto di Italo Svevo scritto nel 1928 e rimasto incompleto a causa della morte dell'autore. Il signor Aghios, protagonista della novella, intraprende un viaggio in treno da Milano a Trieste, durante il quale incontra diversi personaggi, con cui non può far a meno di conversare. La figura del protagonista è infatti quella dell' "inetto" in una sua particolariss...