Martin Eden (Classici Vol. 286)

Martin Eden è un romanzo scritto da Jack London nel 1909. Narra la difficile vita di un ragazzo del popolo, un marinaio il cui nome dà il titolo al romanzo, che lotta disperatamente per diventare uno scrittore, ispirato e sostenuto in questo dal suo amore per la "Bellezza" e per Ruth, una giovane figlia dell'alta borghesia di San Francisco. La differenza di classe fra i due giovani e le relative difficoltà per Martin di farsi accettare come possibile marito di Ruth dalla famiglia di lei, darà modo a London di esporre molte delle sue teorie politiche e sociali.
Come ebbe a scrivere lo stesso London, "Una delle ragioni per cui ho scritto questo libro è l'attacco all'individualismo esasperato. Devo essere stato piuttosto maldestro dato che nessuno dei miei critici se ne è accorto." Il romanzo contiene una forte critica al cinico capitalismo che imperversava all'epoca e che aveva costretto moltissimi americani ad una vita di miseria ed espedienti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Jack London

Il richiamo della natura

Il richiamo della natura di Jack London

Accendere un fuoco (Five Yards Vol. 15)

Accendere un fuoco (Five Yards Vol. 15) di Riccardo Mainetti Riccardo Mainetti

È un freddo mattino d’inverno quando, nel territorio dello Yukon, un uomo si mette in cammino per raggiungere i compagni che si trovano alla vecchia miniera, sul ramo sinistro dell’Henderson Creek. Un grosso cane husky lo segue mentre si addentra in un paesaggio di abeti rossi, fiumi ghiacciati e distese sconfinate di neve. Inizialmente le condizioni climatiche estreme non preoccupano l’uomo e ...

Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta di Jack London Latorre Editore

Questo è uno dei grandi libri per ragazzi che tutti, ragazzi e adulti, dovrebbero leggere almeno una volta nella vita. È la storia avvincente di Buck, un grosso cane del Sud che si trova a vivere un’epica avventura nel grande Nord, in Alaska, durante la mitica corsa all’oro. Quella corsa di cui ci ha raccontato anche Charlie Chaplin. Così il nostro Buck passa dagli agi della vita e dalla ...

Il tallone di ferro

Il tallone di ferro di Jack London MONDADORI

California, anno 419 della Fratellanza dell'Uomo, XXVI secolo dell'era volgare. Lo storico Anthony Meredith ritrova nascosto nel tronco di una quercia il Manoscritto che Avis, moglie e compagna del rivoluzionario Ernest Everhard, ha lasciato incompiuto nel 1932, prima di essere giustiziata dai Mercenari dell'Oligarchia. Nelle pagine scrupolosamente annotate da Meredith si narrano «gli anni ...

Zanna bianca

Zanna bianca di Jack London Rusconi Libri

Zanna Bianca, uno dei romanzi più tradotti, venduti e recensiti del secolo scorso, racconta di un cucciolo di lupo disposto ad accettare qualsiasi sfida per sopravvivere, ma al tempo stesso pronto a sacrificare la propria vita per colui che ha risvegliato nel suo “cuore” di animale selvatico la fiducia nell’essere umano. Buck viene venduto ai cercatori d’oro della dura e ostile Alaska.

Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta di Jack London Rusconi Libri

Buck viene venduto ai cercatori d’oro della dura e ostile Alaska. Qui è costretto a indicibili fatiche da uomini crudeli e violenti ma troverà la forza di sopportare e aiutare Thornton, l’amato-odiato padrone, per trovare la propria libertà unendosi ai selvaggi indiani.