I vecchi e i giovani

I vecchi e i giovani, pubblicato prima a puntate e poi in forma completa e definitiva nel 1913, è un romanzo che, per impianto e ambientazione, potremmo definire storico.
I protagonisti, ex borbonici nostalgici del vecchio regime, esponenti della nuova borghesia in forte ascesa, garibaldini convinti, si muovono infatti sullo sfondo della Sicilia del 1893 caratterizzata dal movimento di rivolta contadina noto come Fasci siciliani. Questi ultimi, divenuti preoccupanti anche per la loro connotazione di tipo secessionista, vengono duramente stroncati da Francesco Crispi, energico capo del governo, con la proclamazione dello stato d'assedio e l'invio sull'isola di un nutrito contingente militare.
Pirandello, dunque, analizza a distanza di tempo un passaggio importante della vita politica e sociale della Sicilia e dell'Italia, ma lo fa ovviamente con lo stile e la sagacia che lo hanno reso famoso e ammirato. Il contrasto tra i vecchi e i giovani, fra due generazioni a confronto appunto, è il leitmotiv attraverso il quale si snoda l'intera trama del libro in un gioco di rimandi di colpe e responsabilità.
A cent'anni dalla sua uscita vi riproponiamo quindi con piacere, in versione digitale, un altro importante tassello del puzzle della produzione pirandelliana.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

L'esclusa: Versione integrale, con schede illustrative

L'esclusa: Versione integrale, con schede illustrative di

L'esclusa è il primo romanzo di Pirandello, ma verrà pubblicato in volume diversi anni dopo la sua stesura. I temi cari a Pirandello sono tutti presenti, impreziositi dalla figura femminile protagonista della vicenda. Testo tratto da wikisource e arricchito con schede illustrative che accompagnano nella lettura.In apertura una dedica dell'autore a Luigi Capuana.

Così è (se vi pare): Annotato da OWFundation

Così è (se vi pare): Annotato da OWFundation di

++++++Annotato da OWFundation con una biografia di Luigi Pirandello++++++Dall’incipit del libro:Al levarsi della tela Lamberto Laudisi passeggerà irritato per il salotto. Sui quarant’anni, svelto, elegante senza ricercatezza, indosserà una giacca viola con risvolti e alamari neri.LAUDISI Ah, dunque è andato a ricorrere al Prefetto?AMALIA (sui quarantacinque, capelli grigi; contegno d’importanza...

Il fu Mattia Pascal: Annotato da OWFundation

Il fu Mattia Pascal: Annotato da OWFundation di

++++++Annotato da OWFundation con una biografia di Luigi Pirandello++++++Tra i romanzi più noti di Pirandello, pubblicato per la prima volta a puntate su “Nuova antologia”, nel 1904. Con questo romanzo Pirandello supera i confini regionali e sociologici del suo mondo per concentrarsi sempre più sul caso umano, sulla crisi segreta della coscienza, sul dramma dell’individuo atomizzato e isolato i...

Enrico IV

Enrico IV di

Peccato veramente! Perché, come vedi, qua l'apparato ci sarebbe; il nostro vestiario si presterebbe a fare una bellissima comparsa in una rappresentazione storica, a uso di quelle che piacciono tanto oggi nei teatri. E stoffa, oh, stoffa da cavarne non una ma parecchie tragedie, la storia di Enrico IV la offrirebbe davvero. Mah! Tutti e quattro qua, e quei due disgraziati là (indica i valletti)...

I vecchi e i giovani (i grandi romanzi BUR)

I vecchi e i giovani (i grandi romanzi BUR) di

Dopo lo scandalo della Banca Romana e la repressione nel sangue dei Fasci siciliani, Pirandello scrive il suo unico romanzo storico, doloroso omaggio alla sicilianitudine, ma soprattutto congedo dall'epopea di Garibaldi, dal Risorgimento e dai sogni della sua giovinezza. Ad animare le vicende del romanzo, che rappresenta l'opera più vasta e complessa di Pirandello, sono aristocratici ancora bor...

L'esclusa (eNewton Classici)

L'esclusa (eNewton Classici) di

Introduzione e cura di Sergio CampaillaEdizione integraleSorpresa dal marito a leggere la lettera di un uomo, le cui profferte amorose aveva in realtà sempre respinto, Marta Ajala, la protagonista di questo romanzo, il primo scritto da Pirandello, è cacciata da casa innocente. Esclusa dalla società in cui vive per avere perso il ruolo che le era stato assegnato, un ruolo di moglie sottomessa e ...