Il turno

Il turno, dato alle stampe per la prima volta nel 1902, presenta una trama semplice ma con un meccanismo perfetto dove ironia e cinismo si mescolano sapientemente. La giovane Stellina è costretta dal padre a sposare l'anziano e facoltoso Don Diego Alcozer. Il piano è chiaro: ottenere in breve la notevole eredità di cui è provvisto il marito. Ma qualcosa non va come previsto e Don Diego invece di passare a miglior vita sembra rivitalizzato dalla vicinanza della giovane sposa. Così Pepè Alletto, lo spasimante di Stellina, è costretto suo malgrado ad aspettare il suo “turno”. Un Pirandello forse meno conosciuto, ma non per questo meno efficace e dunque da riscoprire.


Luigi Pirandello nasce ad Agrigento il 28 giugno 1867. Considerato, a ragione, come uno dei più grandi drammaturghi del XX secolo è autore prolifico, caratterizzato da un umorismo pungente e grottesco. Sei personaggi in cerca d’autore e Il fu Mattia Pascal, solo per citarne due tra le più famose, rimangono esempi di opere senza tempo. Il suo nome resta indissolubilmente legato al teatro, ma egli fu autore anche di sette romanzi e numerose novelle, nonché di componimenti poetici. Nel 1934 viene insignito del premio Nobel per la letteratura. Muore a Roma il 10 dicembre 1936.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

Uno nessuno e centomila

Uno nessuno e centomila di

Uno dei più grandi classici della letteratura italiana: "Uno, nessuno e centomila" è il romanzo più famoso di Pirandello. Il protagonista di questa vicenda, Vitangelo Moscarda, è una persona ordinaria, che ha ereditato da giovane la banca del padre e vive di rendita. Un giorno, tuttavia, in seguito all'osservazione da parte della moglie che il suo naso è leggermente storto, inizia ad avere una ...

Novelle per un anno

Novelle per un anno di

Le "Novelle per un anno" rappresentano il tentativo - intrapreso da Pirandello dal 1922 - di dare una sistemazione definitiva al proprio vasto patrimonio di racconti: "Una novella al giorno, per tutt'un anno, senza che dai giorni, dai mesi o dalle stagioni nessuna abbia tratto la sua qualità" dando voce a tematiche che permeano l'intera sua opera: l'esistenza come trappola da cui i personaggi t...

Così è (se vi pare)

Così è (se vi pare) di

La vita di una tranquilla cittadina di provincia viene scossa dall'arrivo di un nuovo impiegato,il Signor Ponza, e della suocera, la Signora Frola, scampati ad un terribile terremoto nella Marsica. Si mormora, tuttavia, che assieme ai due sia giunta in città anche la moglie del nuovo arrivato, anche se nessuno l'ha mai vista. Il signor Ponza vive con la moglie all'ultimo piano di un caseggiato ...

Sei personaggi in cerca d'autore (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Sei personaggi in cerca d'autore (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

Dramma in tre atti messo in scena per la prima volta nel 1921, definito dall'autore «commedia da fare»; rielabora spunti presenti in alcune novelle, in particolare in La tragedia d'un personaggio (1911, poi inclusa nella raccolta L'uomo solo), e in Colloquii coi personaggi (1915, poi inclusa nell'Appendice alle novelle). Durante le prove in teatro per la rappresentazione di un dramma, si presen...

UNO, NESSUNO E CENTOMILA: CLASSICI ITALIANI LA RACCOLTA 7

UNO, NESSUNO E CENTOMILA: CLASSICI ITALIANI LA RACCOLTA 7 di

Il grande romanzo esistenziale di Luigi Pirandello, il genio siciliano. La dissoluzione dell'io raccontata con umorismo tagliente.

LA VITA NUDA: NARRATIVA ITALIANA 70

LA VITA NUDA: NARRATIVA ITALIANA 70 di

Uno dei migliori racconti di Luigi Pirandello, il genio siciliano.