Vivo di diamanti

“Rovistando in un vecchio secrétaire, ho trovato queste lettere di una vecchia amica, Maybelle Bluebeard – il tipico esempio della scellerata senz’arte né parte, ma baciata dalla fortuna. Quella pazza di Maybelle, che fine avrà fatto? I rotocalchi a quell’epoca erano pieni delle sue avventure, ma per i giornalisti diventò sempre più difficile seguirla nei suoi vagabondaggi intorno al mondo.”

La folle America degli anni Venti e le avventure surreali di una ingenua ragazza di vita, in un romanzo epistolare divertente fino alle lacrime. Numero di caratteri: 227.942

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo