I dolori del giovane Werther (Universale economica. I classici)

Quando descrive la propria infelicità, quando con un gioco estenuante di anafore ci fa sprofondare in essa come in un cupo gorgo oppure ce ne svela fulmineamente l'atrocità con una frase scabra, Werther tace il fatto che la sua passione è appunto un desiderio disperato di infelicità, un desiderio di morte. L'anelito preromantico verso l'infinito svela qui il suo volto distruttivo: dinanzi a esso i valori dell'esistenza impallidiscono assumendo la consistenza spettrale dei "sogni", mostrando la patetica vanità delle "figure variopinte", con cui il recluso decora i muri della sua prigione. Paola Capriolo

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Johann Wolfgang Goethe

Faust (Libri da premio Vol. 60)

Faust (Libri da premio Vol. 60) di

Poche opere, nella storia della letteratura mondiale di ogni tempo, hanno assunto l'importanza di questo assoluto capolavoro di Goethe. La storia del Faust, tradizionale figura letteraria europea, il suo patto con il diavolo alla scoperta dei piacere del mondo e delle bellezze di ogni genere, la redenzione finale, portò via all'autore oltre sessant'anni: il risultato finale è un'opera monumenta...

I dolori del giovane Werther: Versione integrale

I dolori del giovane Werther: Versione integrale di

La prima volta che Werther sente parlare di Lotte, non può immaginare che quelle parole segneranno il suo destino: «Conoscerà una bella ragazza. Stia attento a non innamorarsene, è già promessa». Un solo ballo con lei e per Werther non esisterà più nulla: solo quegli occhi neri e quelle labbra rosse, e il desiderio ardente di starle sempre vicino. Finché non arriva Albert, il futuro sposo, tant...

Le affinità elettive (Emozioni senza tempo)

Le affinità elettive (Emozioni senza tempo) di

Quarto romanzo scritto dal grande autore tedesco, contiene tutti gli ingredienti stilistici e narrativi di Goethe: la vita di una coppia sposata va in rovina appena inizia la convivenza con un amico dello sposo e la nipote della sposa. Da questo evento nasceranno due nuove coppie che non riusciranno comunque ad andare incontro alla propria felicità, destinate a separarsi per colpa di una nuova ...

Faust

Faust di

Creando il personaggio dello scienziato che, tentato da Mefistofele, vende la propria anima in cambio di giovinezza, sapienza e potere, Goethe ha dato forma a un simbolo dell'umanità, divisa tra bene e male, sete di conoscenza e consapevolezza del limite, dannazione e redenzione. Quest'opera, forse la più grande dello scrittore tedesco, viene qui presentata in versione compatta ed economica, co...

Le affinità elettive

Le affinità elettive di

L'ineluttabilità della sofferenza amorosa nella vicenda di due coppie "sbagliate", travolte da nuove passioni. Una delle opere memorabili del grande poeta tedesco (1749-1832).

La vocazione teatrale di Wilhelm Meister

La vocazione teatrale di Wilhelm Meister di

Wilhelm Meister, protagonista indiscusso dell’opera, percorre un iter che lo conduce sempre più prossimo alla piena realizzazione della sua più intensa passione: il teatro. Un’inclinazione che scaturisce quasi in maniera casuale dal maneggiare i burattini dati in dono dalla nonna paterna al nipote bambino, e si sviluppa insieme al personaggio stesso, che tenta e riesce a staccarsi dalla sua con...