Cuore di cane (Highlander)

In questo straordinario racconto satirico, ambientato nella Russia sovietica degli anni Venti, si narrano le bizzarre vicende di Pallino, un cane randagio che, salvato dalla strada e curato dall’eccentrico dottor Filip Filippovic, scopre ciò che si cela dietro l’apparente benevolenza di quel bizzarro benefattore: l’insensibile scienziato intende infatti utilizzarlo come cavia per trapiantare nel suo corpo l’ipofisi e le ghiandole seminali di un essere umano deceduto.

Mutato nel Signor Pallinov, l’ex cane prende a camminare su due zampe, perde la coda, i peli, gli artigli, acquisisce la parola ed, ereditato carattere e cognizioni cerebrali dell’uomo di cui ha ricevuto l’ipofisi, si abbandona al turpiloquio, commettendo ogni sorta di oscenità, finché il professore, esasperato, decide che è giunto il momento di ripristinare il naturale ordine delle cose.
Elevato a metafora critica della società e della vita quotidiana della società russa post-rivoluzionaria, questo testo, i cui i personaggi rappresentano in maniera lampante la corruzione e la malsanità vigente nel paese, fu per questo sequestrato e riposto a lungo negli archivi del KGB.

Crudo, ironico e moderno un libro scritto per divertire e, nel contempo, per far riflettere.

Michail Afanas'evi? Bulgakov (1891-1940), scrittore e drammaturgo russo, è reputato uno dei maggiori romanzieri del ‘900. Tra le sue opere La guardia bianca (1924); Uova fatali (1925) e Il Maestro e Margherita (1967) che gli conferì una gloria imperitura.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Michail A. Bulgakov

Cuore di cane e altri racconti (eNewton Classici)

Cuore di cane e altri racconti (eNewton Classici) di

Racconti fantastici (Classici)

Racconti fantastici (Classici) di

Tutta l’inventività di Bulgakov si libera nei Racconti fantastici, insieme cronaca dello straordinario e caricatura della mosca degli anni Venti, della sua corruzione, dell’arroganza e del filisteismo. L’unione di incubo, fuga e ossessione è il motivo conduttore dei due racconti Diavoleide, storia di un “piccolo uomo” schiacciato dal meccanismo burocratico, e Le avventure di Cicikov, in cui, at...

I magnifici 7 capolavori della letteratura russa (eNewton Classici)

I magnifici 7 capolavori della letteratura russa (eNewton Classici) di

PUŠKIN, La figlia del capitanoGOGOL’, I racconti degli arabeschi, Il naso e Il cappottoTURGENEV, Un nido di nobiliDOSTOEVSKIJ, Le notti biancheTOLSTOJ, Anna KareninaBULGAKOV, Cuore di caneŠALAMOV, I racconti della KolymaEdizioni integraliSette giganti, interpreti e testimoni della storia del loro grande paese. Seguendo le vicende del contrastato amore tra Pëtr Grinëv e Maša Mironova, sullo sfon...

Il maestro e Margherita (eNewton Classici)

Il maestro e Margherita (eNewton Classici) di

Prefazione di Mauro MartiniTraduzione di Salvatore ArcellaEdizione integraleSatana in persona, giunto a Mosca sotto le spoglie di un mago insieme con un bizzarro corteo di aiutanti, sconvolge la pigra routine della capitale sovietica. Alle tragicomiche sventure di piccoli funzionari e mediocri burocrati della vita e dell’arte, fa da contrappunto la storia d’amore tra uno scrittore, il maestro a...

Il Maestro e Margherita (Grandi classici)

Il Maestro e Margherita (Grandi classici) di

Un professore esperto di magia nera, un sicario, una strega e un gatto portano scompiglio nella Mosca burocratica e ipocrita degli anni Trenta. Intanto Ponzio Pilato si dispera per non aver potuto impedire la crocifissione di Gesù. In questa atmosfera senza spazio e senza tempo si staglia la passione tormentata fra il Maestro, uno scrittore incompreso relegato in manicomio, e la sua bellissima ...